Ma il sindaco proporrebbe ricorso

Viareggio: Fabrizio Stelo nuovo commissario prefettizio. La nomina del prefetto di Lucca

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

stelo-bigLUCCA – Sarebbe Fabrizio Stelo il nuovo commissario prefettizio di Viareggio (Lucca) dopo l’annullamento delle ultime elezioni, due giorni fa, da parte del Tar della Toscana. Stelo dovrebbe essere nominato domani mattina dal prefetto di Lucca Giovanna Cagliostro. Figlio di Vittorio Stelo, a sua volta ex prefetto ed ex capo del Sisde, 48anni, laureato in Scienze Politiche, giornalista dal 1993, Fabrizio Stelo dal 2012 è vice prefetto e ad oggi è capogabinetto a Firenze.

Il condizionale sulla sua nomina, sarebbe il terzo commissario in quattro anni a Viareggio, stasera è ancora d’obbligo. Gli avvocati del sindaco Giorgio Del Ghingaro, secondo quanto si apprende, sarebbero a lavoro, senza sosta, per preparare il ricorso al Consiglio di Stato per chiedere la sospensiva della decisione del tribunale amministrativo. Tra l’altro, sia il prefetto Cagliostro sia il primo cittadino sono stasera all”anteprima del Festival Pucciniano a Torre del Lago ed è possibile parlino tra loro della situazione e delle possibili soluzioni.

Del Ghingaro era stato eletto con una lista civica di centrosinistra contro il candidato del Pd. Il Tar ha annullato le elezioni ritenendo fondato il ricorso presentato da Massimiliano Baldini, candidato sindaco per Lega Nord, Fratelli d”Italia e liste civiche che, dal ballottaggio poi vinto da Del Ghingaro, era stato escluso solo per 27 voti a favore di Luca Poletti del Pd.

Aggiornamento del 15.7: Fabrizio Stelo è il Commissario prefettizio di Viareggio: Lo ha confermato la prefettura ricordando che la nomina segue l’annullamento delle elezioni amministrative del Comune di Viareggio deciso il 12 giugno scorso dal Tar della Toscana. “In base alla normativa vigente – si spiega -, il commissario resterà in carica fino all’eventuale sospensione della decisione giudiziale del Tar o alla conferma del Consiglio comunale con decisione definitiva ovvero fino a quando il medesimo Consiglio non sia rinnovato al primo turno elettorale utile successivo”.  L’atto di nomina al nuovo commissario è stato notificato stamani. Il commissario a breve si insedierà in Comune.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.