L'annuncio di una fonte dell'Esercito

Istanbul: in atto colpo di Stato in Turchia, i militari avrebbero preso il potere

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

Il fermo immagine tratto da Sky Tg24 mostra l'esercito turco mentre chiude l'accesso a due ponti sul Bosforo a Istanbul, 15 luglio 2016. ANSA/FERMO IMMAGINE SKY TG24 +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++

ISTANBUL – Il premier turco Binali Yildirim denuncia che un gruppo all’interno dell’esercito sta tentando un colpo di Stato in Turchia. L’esercito turco ha chiuso l’accesso a due ponti sul Bosforo a Istanbul. Colpi di arma da fuoco sono stati sentiti ad Ankara, mentre elicotteri militari stanno sorvolando la capitale turca. I militari hanno fatto irruzione nella sede della tv statale turca. Le trasmissioni sono state interrotte ed è stato bloccato l’accesso ai social network. Bloccato l’aeroporto di Istanbul. L’esercito turco ha chiesto alla popolazione di tornare nelle proprio case. “Faremo tutto il possibile perche’ prevalga la democrazia. Il colpo di stato non riuscirà e i responsabili saranno puniti. I responsabili del colpo di Stato “pagheranno il prezzo più alto”, ha detto il premier turco Binali Yildirim dopo aver denunciato che è in corso il colpo di stato. Il capo di stato maggiore dell’esercito sarebbe ostaggio dei golpisti. Segnalati conflitti a fuoco fra militari e Polizia. Il Presidente Erdogan sarebbe al sicuro.

Il fermo immagine tratto da Sky Tg24 mostra le file di veicoli dopo che l'esercito turco ha chiuso l'accesso a due ponti sul Bosforo a Istanbul, 15 luglio 2016. ANSA/FERMO IMMAGINE SKY TG24 +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++

Lo Stato maggiore dell’esercito turco ha annunciato sul suo sito di avere preso il potere in Turchia. Non è tuttavia chiaro se la comunicazione arrivi da un gruppo che avrebbe tentato il golpe nel Paese anatolico o se rifletta la posizione di tutto l’esercito.++ Turchia: Istanbul, esercito chiude 2 ponti sul Bosforo ++

“Le notizie che arrivano da Turchia mi preoccupano parecchio”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, commentando, ospite di ‘Speciale Tg1’, le notizie di un tentativo di colpo di stato in atto in Turchia. La Turchia, ha aggiunto Alfano, “è strategica” sia per la gestione dei flussi di migranti sia “per i foreign fighters” perché “la rotta balcanica è molto pericolosa”.

La situazione non è comunque ben definita, il sindaco di Ankara, Ibrahim Gokceck, ha chiesto ai cittadini di scendere in strada.

Notizia in aggiornamento

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.