Operazione Roxy, vita spericolata della Polizia

Siena: 19 denunce per spaccio nei locali. Fra questi anche il responsabile del decesso di un giovane

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

La Polizia ha sequestrato l'appartamento dove è avvenuta la violenta liteSIENA – Con l’operazione Roxy, vita spericolata, a coronamento di lunghe e laboriose indagini avviate e portate avanti in stretto raccordo con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena, la Polizia di Stato ha smantellato una vasta rete di spaccio di droga nei locali del senese, dando anche un volto e un nome al responsabile della morte di Tommaso Francardi, il 22enne senese deceduto per overdose il 23 marzo 2011. Si è chiuso quindi il cerchio intorno al giro di soggetti, in massima parte senesi, ‘spacciatori’ di sostanze stupefacenti nel centro cittadino e, soprattutto, all’interno ed all’esterno di locali pubblici della zona e di province limitrofe.

Diciannove le persone denunciate, tre delle quali minorenni all’epoca dei fatti, responsabili a vario titolo di reati in materia di sostanze stupefacenti e L.M., 28enne senese, anche della morte per overdose del giovane Tommaso, oltre che dell’overdose di altri due giovani salvati dalla morte per un soffio.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.