Chiede il rispetto delle norme

Firenze, musei: dopo stop Corridoio Vasariano altre situazioni a rischio. Il sindacato Confsal chiede incontro al prefetto

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia

Stampa Stampa
La galleria degli autoritratti lungo il Corridoio Vasariano

La galleria degli autoritratti lungo il Corridoio Vasariano

FIRENZE – Un incontro al prefetto di Firenze, Alessio Giuffrida, è stato chiesto dal coordinatore regionale del sindacato Confsal Unsa Beni Culturali Learco Nencetti “su questioni attinenti la sicurezza, la tutela e la gestione dei Beni culturali nella città di Firenze gestiti da uffici periferici del Mibact”. La richiesta fa seguito alla chiusura del Corridoio Vasariano dopo una verifica dei vigili del fuoco
sollecitata dallo stesso sindacalista. Nella richiesta Nencetti, che aveva segnalato problemi di sicurezza anche in altre gallerie e musei, fa riferimento all” “apertura dei siti museali non allineate al rispetto delle vigenti normative di riferimento”, quanto a “sicureza, salubrità e gestione”.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.