Indagano i carabinieri

Empoli e Lastra a Signa: truffe a due anziani con la stessa tecnica. «Metta gioielli e soldi nel frigo». Spariti

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

CarabinieriEMPOLI  – Sono stati invitati a mettere soldi e gioielli nel frigo: ma in entrambi i casi, i monili dopo il ”suggerimento” del presunto esperto, sono spariti. Delle truffe, entrambe ai danni di anziani, una a Empoli e l”altra a Lastra a Signa, si stanno occupando i carabinieri. Il primo a cadere nel tranello è stato un 70enne: due persone che si erano qualificati come operai della società “Acque spa”, fingendo di utilizzare un’apparecchiatura per il controllo della purezza dell”acqua, avevano fatto riporre la somma 3.000 euro ed alcuni monili in oro nel frigorifero, per poi sottrarli approfittando di una
momentanea distrazione della vittima.

Quindi la successiva vittima una 80enne: l’anziana ha riferito ai militari che un uomo, presentatosi come addetto del Comune, le faceva presente che risultava tra coloro che avevano un eccesso di mercurio nell’acqua e che doveva verificare. L’uomo le ha quindi consigliato di mettere in frigo tutto l’oro che aveva in casa ed il denaro contante, per portarli via  approfittando di una sua distrazione.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.