Cultura e creatività per dire fine alla violenza

Patto Firenze – Tunisi: come sconfiggere il terrorismo con la cultura. Opere degli Uffizi in mostra al museo del Bardo

di Cristina Degl'Innocenti - - Cronaca, Cultura, Eventi

Stampa Stampa
Museo Nazionale del Bardo, Tunisi

Museo Nazionale del Bardo, Tunisi

FIRENZE – È stata annunciata la collaborazione tra il Museo Nazionale del Bardo di Tunisi e i Musei Civici Fiorentini per incentivare e promuovere il turismo di qualità, grazie a facilitazioni
reciproche per le visite, campagne pubblicitarie congiunte e mettendo a disposizione i canali informativi e pubblicitari del Comune di Firenze. Ma anche una grande mostra, programmata per il 2017, al museo del Bardo con il prestito di opere della Galleria degli Uffizi e la collaborazione della Regione Toscana. Gli obiettivi programmati tra Firenze e Tunisi sono contenuti in un comunicato del Comune di Firenze e annunciati durante la visita a Tunisi del sindaco Dario Nardella, dall”assessore alla cooperazione internazionale Nicoletta Mantovani e il console generale della Tunisia in Toscana, Gualserio Zamperini. Nella mattinata di ieri Nardella é stato ricevuto dal presidente del parlamento Mohamed Ennaceur. «La nostra città – ha detto il sindaco nel suo incontro con Ennaceur – è anche impegnata per ospitare giovani talenti tunisini, artisti e creativi nelle proprie scuole di arte e al Polimoda. La formazione, l’arte, cultura, la creatività dei giovani non sono un costo per la comunità ma un investimento di lungo periodo per le prossime generazioni, costituiscono risorse professionali concrete, e soprattutto sottraggono terreno all’estremismo[…]» Sindaco e assessore hanno incontrato la ministra della Cultura Sonia M’Barek e quella del turismo Selma Elloumi Rekik con le quali è stato messo a punto il programma di collaborazione turistico-culturale.

Tag:, , ,

Cristina Degl'Innocenti

Cristina Degl'Innocenti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.