I rompicapo di Corvino

Fiorentina Trapani: 2-1. In gol Pepito Rossi (destinato a restare in viola) e Zarate. Gomez non torna in Turchia

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa

 

L'allenatore viola Paulo Sousa

L’allenatore viola Paulo Sousa

MOENA – Pepito Rossi ancora a segno: quarto gol da inizio ritiro. E c’è dunque la sua firma sulla vittoria per 2-1 della Fiorentina contro il Trapani di Serse Cosmi. Si dice che Pepito abbia ormai conquistato Sousa e possa proporsi per giocare stabilmente in tandem con Kalinic. L’allenatore non conferma e fa sapere che non c’è soltanto Rossi. Ma Corvino sembra soddisfatto: Rossi è il giocatore che gli serve anche perché, essendo prodotto dal vivaio italiano, rientra nei parametri imposti per il prossimo campionato.

Poi c’è la vicenda Gomez: che non tornerà a giocare in Turchia per via della situazione politica. Vorrebbe il cartellino per cercarsi una squadra a parametro zero, ma Corvino vuole ricavare qualche soldo dalla sua cessione. Il rischio? Che il giocatore resti in viola, per un altro anno, ma con l’ingaggio da 10 milioni a stagione. Una soluzione si troverà.

E’ stato il Trapani a sbloccare il risultato su punizione con Barillà, poco dopo Rossi ha pareggiato su rigore. Al 6” della ripresa ha poi raddoppiato Zarate su assist di tacco del giovane Ianis Hagi. Nel corso dei 90” i viola, che attendono per venerdì la visita di Andrea Della Valle, hanno anche colpito un palo con un Ilicic, mentre il Trapani ne ha colpiti due con Ferretti e Carissoni.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.