Denunciati due imprenditori aretini

Smartphone contraffatti dalla Cina: sequestrati ad Arezzo 2.200 cellulari. L’operazione della Guardia di finanza

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
 Guardia di Finanza

Guardia di Finanza

AREZZO – Chiamiamolo pure maxisequestro. Circa 2200 telefonini di alta gamma, tutti contraffatti, sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza che ha denunciato due aretini per contraffazione e ricettazione. I militari hanno individuato alcuni canali online attraverso i quali era possibile acquistare a prezzi assolutamente competitivi cellulari di marchi importanti.

L’indagine ha consentito di individuare un deposito di prodotti di telefonia ed accessori di note marche di cellulari, nonché svariati capi di abbigliamento griffati. Le ordinazioni dei clienti avvenivano tramite piattaforme di vendita online e i prodotti arrivavano direttamente a casa del cliente. I prodotti venivano comprati dagli imprenditori direttamente dalla Cina e rivenduti sul mercato.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.