Dati complessivi per tutta l'Eurozona

BCE: diminuite le banconote false in circolazione (-25%) alla fine del primo semestre 2016

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

euro

FRANCOFORTE – La BCE ha comunicato che, nella prima metà del 2016, sono state ritirate dalla circolazione circa 331.000 banconote in euro false, il 25% in meno rispetto al secondo semestre del 2015. Lo ha annunciato la Banca centrale europea, fornendo i dati complessivi per tutta l’Eurozona, che sono in linea con il trend registrato in Italia. In relazione al numero crescente di biglietti autentici in circolazione (oltre 18,5 miliardi nella prima metà del 2016), la quota di falsi resta su livelli molto contenuti. Circa l’80% delle falsificazioni ha riguardato i tagli da 20 e 50 euro. La maggior parte delle banconote falsificate (97,6%) è stata rilevata in paesi dell’area dell’euro. Appena l’1,7% circa dei falsi proviene dagli Stati membri dell’UE non appartenenti all’area dell’euro, mentre meno dello 0,7% da altre parti del mondo. I biglietti autentici – ricorda la BCE – possono essere riconosciuti con il metodo basato sulle tre parole chiave “toccare, guardare, muovere”, illustrato sul suo sito Internet e nei siti delle banche centrali nazionali dell’Eurosistema.

Tag:, , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.