Martedì 26 luglio

Firenze: Bustric a «Uffizi live» e la Festa di sant’Anna a Orsanmichele

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Spettacolo

Stampa Stampa
Il mago Bustric, che si esibisce agli Uffizi martedì 26

Il mago-attore Bustric, che si esibisce agli Uffizi martedì 26

FIRENZE – Martedì 26 luglio, come ogni martedì fino al 27 settembre, l’orario della Galleria degli Uffizi e della Galleria dell’Accademia viene prolungato dalle 19 alle 22.

Per i visitatori degli Uffizi c’è anche la possibilità di assistere, verso le 19, alle performances della rassegna «Uffizi Live». Questa settimana  sarà di scena il mago Bustric (al secolo Sergio Bini), nei panni di un simpatico “guardiano notturno” del museo, che accompagnerà i visitatori in un colorato e poetico viaggio itinerante lungo le sale del museo, davanti alle opere.

Ma non è l’unico evento di martedì 26 nei luoghi d’arte e di culto: nella Chiesa di Orsanmichele si celebra la Festa di Sant’Anna. Due, in particolare, gli appuntamenti in programma nella chiesa, dove è custodita nella volta affrescata della terza campata della navata settentrionale (che sovrasta l’altare a Essa dedicato), l’immagine della Santa co-Patrona di Firenze, dipinta nel 1398 da Mariotto Di Nardo, una delle più antiche della città. Alle 18.30 sarà celebrata la Santa Messa in forma solenne da monsignor Vasco Giuliani, Rettore di Orsanmichele. Quindi alle 21.30 è previsto l’Omaggio dei ceri alla Santa da parte di una rappresentanza del Comune di Firenze. La venerazione di Sant’Anna nasce da un episodio di carattere politico fra i più importanti per la Firenze Repubblicana del XIV secolo: la cacciata di Firenze di Gualtieri di Brienne, noto come Duca d’Atene, con una sollevazione popolare, proprio il giorno di Sant’Anna, il 26 luglio 1343; così Firenze metteva fine alla tirannia in città dello straniero. In ricordo della cacciata del duca, il tema di Sant’Anna assunse un valore civico oltre che religioso, al punto da far diventare la Santa protettrice della città. Nei tempi passati, nel giorno della ricorrenza della festività di Sant’Anna, il popolo offriva ceri e denaro davanti alla sua immagine in Orsanmichele, che veniva decorata con le bandiere delle Arti.

GALLERIE DEGLI UFFIZI Piazzale degli Uffizi 6, 50122 Firenze – Tel. 055-23885 ga-uff@beniculturali.it; www.uffizi.beniculturali.it

GALLERIA DELL’ACCADEMIA Via Ricasoli 58/60, Firenze

L’ingresso è a pagamento ed è possibile prenotare la visita attraverso il sito web www.uffizi.it e, per l’Accademia, www.galleriaaccademiafirenze.beniculturali.it, oppure chiamando per entrambi i musei il numero di Firenze Musei 055-294883; l’ultimo ingresso prenotabile è fissato alle ore 20

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.