Il corpo è stato ritrovato sulla battigia

Vada: peruviano 34enne morto per un malore mentre faceva il bagno di notte

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

La spiaggia di Rosignano Solvay (Livorno) vicina ad un grosso stabilimento di Solvay, un?azienda belga che produce materiali chimici e farmaceutici (come la soda o il bicarbonato) che ha sempre scaricato in mare gli scarti chimici risultati dalla produzione di soda rendendo l'acqua del mare e la spiaggia più chiari del normale, Livorno, 1 marzo 2015. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

VADA  – Un peruviano di 34 anni residente a Firenze è morto annegato la notte scorsa alle Spiagge Bianche di Vada (Livorno), molto probabilmente in seguito a un malore accusato mentre faceva un bagno in mare di notte. Il corpo dello straniero è stato ritrovato sulla battigia intorno all’1.30 e sul posto è giunto in pochi minuti il personale del 118 che non ha potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso. Sull’episodio indagano i carabinieri, anche se gli inquirenti propendono per il malore. La salma è stata composta all’obitorio del cimitero di Rosignano in attesa delle decisioni della procura.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.