Giovedì 28 luglio, ore 21.15

Firenze: l’Orchestra e il Coro del Maggio in concerto nel Cortile di Palazzo Pitti

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
PRESSPHOTO Firenze, Palazzo Pitti, concerto di chiusura del 76¡ MMF, dirige Sergio Alapont giuseppe cabras/newpressphoto

L’Orchestra e il Coro del Maggio in concerto a Palazzo Pitti

FIRENZE – Giovedì 28 luglio ci sarà l’ultimo dei quattro concerti all’aperto in cartellone per la Stagione estiva del Maggio Musicale Fiorentino nel Cortile di Palazzo Pitti. L’Orchestra e il Coro del Maggio, cui si aggiungono i solisti dell’Accademia del Maggio Musicale, saranno diretti da Fabrizio Maria Carminati in un programma che comprende una nutrita antologia operistica, scegliendo fra i titoli più amati dal pubblico degli ultimi due secoli. Gli autori considerati sono gli intramontabili Rossini, Donizetti, Verdi, Puccini, Mascagni, Leoncavallo.

Questo il programma:

Gioachino Rossini, La Cenerentola: Sinfonia
Da L’italiana in Algeri: “Cruda sorte”.  Mezzosoprano Ana Victória Pitts

Da Il barbiere di Siviglia: “Largo al factotum”.  Baritono Qianming Dou

Gaetano Donizetti, Don Pasquale: Duetto Atto III “Cheti cheti immantinente”. Baritoni Matteo Loi, Dario Shikhmiri – Don Pasquale: Coro “Che interminabile andirivieni”

Giuseppe Verdi, Rigoletto: “La donna è mobile”. Tenore Yenish Ysmanov

Giacomo Puccini, Gianni Schicchi: “O mio babbino caro”. Soprano Francesca Longari

Giuseppe Verdi, Un ballo in maschera: “Ecco l’orrido campo”. Soprano Eunhee Kim

Ruggero Leoncavallo, Pagliacci: “Si può?”. Baritono Benjamin Cho

Pietro Mascagni, Cavalleria rusticana: Coro “Gli aranci olezzano”

Pietro Mascagni, L’amico Fritz:  Intermezzo

Giuseppe Verdi, Nabucco: Coro “Gli arredi festivi”

Ruggero Leoncavallo, Pagliacci:  Intermezzo – Coro “Din, don suona vespero”

Georges Bizet, Carmen: Terzetto atto II: Melons! Coupons!. Soprano Francesca Longari, Mezzosoprani Veta Pilipenko, Ana Victória Pitts – Quintetto atto II. Soprano Francesca Longari, Mezzosoprani Veta Pilipenko, Ana Victória Pitts,
Tenore Patrick Kabongo Mubenga, Baritono Dario Schikhmiri

Giacomo Puccini, La bohème: “Sì, mi chiamano Mimì” e Finale atto I. Soprano Gioia Crepaldi, Tenore Yenish Ysmanov

Giuseppe Verdi, Nabucco: Coro “Va’, pensiero”
La traviata, Brindisi atto I. Solisti e Coro

Non sarà l’ultimo concerto di luglio, visto che solo una parte dell’orchestra andrà a suonare il 30 al festival di El Jem in Tunisia (sempre con Carminati) e gli orchestrali rimasti in città (la maggioranza) si esibiranno gratis all’Opera di Firenze domenica 31, come segnalato in dettaglio su Firenze Post alcuni giorni or sono.

Cortile di Palazzo Pitti (Piazza Pitti, Firenze)

Giovedì 28 luglio, ore 21.15

Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Fabrizio Maria Carminati

Biglietti da 10 a 40 euro, anche online sul sito dell’Opera di Firenze

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.