L'incontro della comunità islamica con il Comune

Firenze, l’imam Izzedin Elzir: entro l’anno il terreno per la moschea. Che sarà bella, monumentale

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Top News

Stampa Stampa
L'Imam di Firenze Izzedin Elzir

L’Imam di Firenze e presidente dell’Ucoii, Izzedin Elzir

FIRENZE – La realizzazione della moschea è stata al centro dell”incontro, questo pomeriggio, tra l’assessore all”urbanistica Lorenzo Perra, l’imam di Firenze, Izzedin Elzir, e i componenti della commissione tecnica della comunità islamica. “Amministrazione e comunità islamica – ha spiegato l”assessore Perra – si sono riunite per condividere il percorso su aree private di loro interesse per la costruzione della moschea”. Comune e comunità islamica si sono dati appuntamento a settembre per entrare nel merito delle varie possibilità analizzate.

L’incontro di oggi con il Comune per la realizzazione di una moschea a Firenze “è stato interlocutorio, ma segna un passo in avanti nella scelta della zona migliore per accoglierla in città: entro l”anno spero sia possibile arrivare arrivare all’individuazione del terreno”. Così l’imam di Firenze e presidente dell”Ucoii, Izzedin Elzir, commenta la riunione con l’amministrazione. “Il Comune si sta impegnando non solo su questo fronte ma mostra anche grande volontà nell”arrivare quanto prima ad una soluzione provvisoria, nell’attesa della moschea, su dove spostare la preghiera in un luogo più consono dell”attuale”. Quanto al progetto della moschea, Elzir spiega che “in una città come Firenze, luogo di bellezza, sarà importante che la moschea sia allo stesso modo uno spazio dove trovare tale bellezza”. L’ipotesi è di una moschea monumentale, in linea con l’architettura dei luoghi di culto di Firenze.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.