Trasferita a Firenze con l'elisoccoso

Livorno: bambina di 18 mesi chiusa per ore in auto. Colpo di calore. Ricoverata al Meyer in gravi condizioni

di Redazione - - Primo piano, Top News

Stampa Stampa
L'elisoccorso Pegaso

L’elisoccorso Pegaso

LIVORNO – Una bambina di 18 mesi è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, probabilmente per un colpo di calore subito nella mattinata di oggi dopo essere rimasta chiusa in auto per alcune ore. La piccola, figlia di una coppia di Vada, è stata soccorsa intorno alle 14, ma secondo quanto ricostruito sarebbe rimasta nell’auto, parcheggiata in centro, già dal mattino. Sull’episodio indagano i carabinieri. La bambina è stata soccorsa dal 118 già in condizioni molto gravi e trasportata all’ospedale di Cecina (Livorno) dov’è stata intubata e trasferita con l’elisoccorso a Firenze. Non sono ancora chiari i motivi per i quali la bimba sia rimasta così a lungo all’interno dell’auto.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.