La ragazzina è ancora in prognosi riservata

Prato, 13enne azzannata dai rottweiler: la madre e il compagno indagati dalla procura per abbandono di minore

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

Rottweiler_kopf_2PRATO – E’ intervenuta la magistratura. La mamma della tredicenne azzannata nel tardo pomeriggio di lunedì da tre rottweiler è stata indagata, insieme con il suo compagno, per abbandono di minore. I sostituti procuratori della procura di Prato, Antonio Sangermano e Valentina Cosci, hanno inviato l’avviso di garanzia alla donna ed al compagno, proprietario dei cani. Poiché al momento dell’aggressione la tredicenne era sola in casa insieme con la sorella sedicenne. I magistrati ipotizzano per gli indagati il reato di abbandono di persone incapaci. All’esame della procura anche gli episodi di aggressività che i tre animali avrebbero manifestato prima di lunedì. La tredicenne è ancora ricoverata nel reparto di rianimazione dell”ospedale pediatrico Meyer di Firenze: la prognosi rimane
riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.