Debole anche la dinamica dei ricavi

Monte dei Paschi di Siena: analisti finanziari vedono trimestre in rosso per 80 milioni. Il salvataggio costerà 250 milioni

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Monte dei Paschi di Siena

Monte dei Paschi di Siena

MILANO – Gli analisti finanziari prevedono che il Monte Paschi di Siena possa chiudere il secondo trimestre nuovamente in rosso. Secondo i dati del ”consensus” elaborato da Bloomberg domani la banca dovrebbe annunciare una perdita nel secondo ”quarter” 82 milioni di euro. In questo modo i 93,2 milioni di utile del primo trimestre scenderanno a fine giugno intorno agli 11,2 milioni. Debole anche la dinamica dei ricavi che dovrebbe fermarsi a quota 2,2 miliardi.

Anche stavolta il Monte dei Paschi di Siena per salvarsi dovrà pagare oltre 250 milioni di euro. E” quanto l”ANSA scrive citando fonti finanziarie. Per mettere in piedi il consorzio di garanzia, infatti, la banca potrebbe riconoscere alle banche d”affari una commissione che oscilla tra il 4 e il 4,5% sul totale dell”importo dell”aumento di capitale fino a 5 miliardi. In soldoni si tratta di 200-225 milioni di
euro. Il pagamento della ”fee”, viene precisato in ambienti vicini all”operazione, è condizionato al successo dell”aumento di capitale. Per la ricapitalizzazione da 5 miliardi del 2014 la banca aveva speso altri 260 milioni di euro

 
 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.