Verrà formalizzata domani al Consiglio d'Amministrazione

Monte Paschi: colpo di scena, Corrado Passera presenta piano alternativo risanamento

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Monte dei Paschi di Siena

Monte dei Paschi di Siena

ROMA – Colpo di scena sul fronte Monte dei Paschi di Siena. Una lettera, firmata Corrado Passera è stata consegnata oggi ai vertici del gruppo bancario. Il documento, secondo quanto risulta all’ANSA, anticipa in quattro cartelle una proposta che domani verrà formalizzata al consiglio di amministrazione del gruppo bancario senese dallo stesso Passera. La lettera contiene gli aspetti essenziali dell’offerta e cita tra i promotori il colosso bancario svizzero Ubs. La proposta risulta alternativa al piano già spedito alla Bce e prevede una soluzione finanziata da capitali privati.

CLARICH – “Non abbiamo preso nessuna decisione”. Così all’ANSA Marcello Clarich, presidente della Fondazione Mps, in merito alla sottoscrizione dell’aumento di capitale previsto nel piano di risanamento di banca Mps. “Ogni valutazione è in questo momento assolutamente prematura”, aggiunge spiegando che “il percorso di analisi inizierà proprio domani con la prima di una serie di riunioni della deputazione amministratrice”. Alla vigilia degli esiti degli stress test per Mps e della presentazione dei dati semestrali della banca Clarich dice. “Aspettiamo, non c’è da agitarsi”; mentre sul piano di risanamento e su possibili valutazioni dalla Bce sottolinea: “Siamo moderatamente ottimisti anche se ogni giudizio è prematuro”. Alla Fondazione Mps, che detiene l’1,49% del capitale azionario, alle condizioni attuali la sottoscrizione dell’aumento di capitale ‘costerebbe’ circa 75 milioni di euro di un patrimonio liquido poco oltre i 370 mln.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.