Nella Sala del Gonfalone del Consiglio regionale

Alluvione di Firenze, 4 novembre ’66: due iniziative promosse dall’Associazione Stampa Toscana con Bennucci e Padoin

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Alluvione_di_Firenze_piazza Santa Croce (PD, 1966, Italia)

Alluvione di Firenze, piazza Santa Croce, novembre 1966

FIRENZE – Il 4 novembre 1966 ricorrerà il cinquantesimo anniversario della grande alluvione che, sconvolse e devastò Firenze e due terzi della Toscana. All’evento saranno dedicate due iniziative promosse dall”Ast, l”Associazione stampa della Toscana, con crediti formativi. Gli appuntamenti sono fissati per il 3 e il 18 ottobre nella Sala del Gonfalone del Consiglio regionale della Toscana.

Interverranno il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, il presidente dell’Ast, Sandro Bennucci, Raffaello Nardi,già segretario generale dell’Autorità di bacino ed estensore del piano di bacino del 1999, Giampiero Maracchi, esperto di climatologia e meteorologia del Cnr e presidente dell’Accademia di Georgofili, Paolo Padoin, ex prefetto di Firenze e autore del primo piano di protezione
civile e Marco Hagge, giornalista della Rai.

«E’ un evento che ho vissuto il prima persona, allora giovanissimo, e al quale ho dedicato due libri e migliaia di articoli. E mi sono convinto che si tratta di un argomento aperto, di un problema non superato e non ben conosciuto, per ovvii motivi, soprattutto dalle ultime generazioni di giornalisti. Per questo – spiega il presidente dell’Ast, e direttore di Firenze Post, Sandro Bennucci – ho proposto al direttivo Ast, che l’ha accolta all”unanimità, l’idea di organizzare le due lezioni con crediti formativi poco prima della ricorrenza». I crediti formativi, per 4 ore di lezione, saranno 4.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.