La vicenda riguarda la concessione per una discarica

Livorno: lettera di minacce con proiettili al sindaco Nogarin

di Redazione - - Cronaca, Politica, Top News

Stampa Stampa

Lettera minacce a Nogarin, la foto su facebookLIVORNO – Il sindaco M5s di Livorno Filippo Nogarin ha ricevuto una lettera di minacce accompagnata da due proiettili. ‘photoshoppati’ Lo ha reso noto lo stesso Nogarin che ha pubblicato sul suo profilo facebook la foto della missiva . “Sindaco se non autorizza la discarica di Bellabarba – si legge nella lettera riferendosi all’impianto di smaltimento in località Limoncino – lo farà il suo successore”. Il messaggio anonimo si conclude con un invito perentorio: “Ci pensi”.. “Questa mattina è stata recapitata in Comune per posta questa lettera. Io credo che si tratti di uno scherzo di cattivo gusto. Non avendone però la certezza sono stato costretto a divulgare la notizia e a rivolgermi a Digos e polizia giudiziaria, che hanno aperto un’indagine”, scrive Nogarin su facebook.

Il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin

Il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin

La discarica è di proprietà della società Bel.ma della famiglia Bellabarba ed è al centro di un contenzioso, sequestri e di azioni giudiziarie.  Contro l’impianto si è sempre opposto un comitato di cittadini.  Nei mesi scorsi i Bellabarba hanno presentato un esposto in procura e chiesto un risarcimento di 54 milioni al Comune.  Secondo i Bellabarba la giunta guidata da Nogarin avrebbe favorito il comitato anti-discarica.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.