Un braccio di ferro che continua

Firenze: sciopero vigili urbani, adesione piena. Ma Palazzo Vecchio non vuole ricevere i sindacati

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
polizia-municipale1FIRENZE – Anche domenica 31 luglio,  la protesta della polizia municipale di Firenze è continuata con adesione piena da parte degli aderenti al corpo. Lo sostiene Flavio Gambini, responsabile enti locali Uil Fpl Toscana a commento dello sciopero della Polizia Municipale di Firenze di oggi (il quinto da inizio giugno) per chiedere un piano di assunzioni, visto che l’attuale organico è del tutto insufficiente a coprire il fabbisogno; e una più efficiente organizzazione del lavoro che oggi mette a rischio i vigili nell’esercizio delle loro funzioni.
«Purtroppo da Palazzo Vecchio tutto tace – aggiunge Gambini – questa situazione è per noi inaccettabile. Dispiace che sindaco e assessore non trovino il tempo di ricevere i propri dipendenti per ascoltarli su come mandare avanti un settore strategico per la città. Noi continueremo a portare all’attenzione della cittadinanza errori e necessità che la sicurezza degli agenti e dei cittadini richiedono».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.