Nelle acque dell'Allume

Isola del Giglio: morto sub di 21 anni durante un’immersione. Forse colpito da malore

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa

Una foto di repertorio dell'operazione Mare Sicuro, procurata dalla Guardia Costiera il 15 giugno 2016. ANSA / US GUARDIA COSTIERA +++ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING+++

GROSSETO – E’ stato trovato morto nelle acque dell’Allume all’isola del Giglio (Grosseto) un 21enne romano, Juan Senatra, figlio di storici turisti dell’isola del Giglio. Il ragazzo era andato con un amico a fare una battuta in apnea, stamane intorno alle 7, e poi è scomparso. Probabilmente, è stato colpito da malore. L’amico ha dato l’allarme e il corpo è stato ritrovato dalla guardia costiera dopo circa un’ora. La salma è stata composta all’obitorio dell’ospedale di Orbetello a disposizione del magistrato che ne ha disposto l’autopsia.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.