Si chiude il lungo contenzioso

Toremar resta a Moby: respinto dal Consiglio di Stato il ricorso di Toscana Navigazione

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa

Isola del GiglioFIRENZE – Si chiude la lunga vicenda sulla compagnia di traghetti.  Il Consiglio di Stato ha infatti respinto il ricorso presentato da Toscana di Navigazione contro la Regione Toscana e nei confronti della compagnia di navigazione Moby della famiglia Onorato, che nel 2012 si era aggiudicata la compagnia Toremar. Lo riporta oggi il quotidiano Il Tirreno, aggiungendo che Toscana di Navigazione è stata condannata a pagare le spese processuali in favore di Regione e Moby.

La decisione mette di fatto fine al contenzioso che si era aperto proprio da quando l’offerta Moby aveva prevalso per aggiudicarsi Toremar nel quadro della privatizzazione della compagnia a
partecipazione regionale. Toscana di Navigazione fu battuta nella gara poichè fu rilevata la mancanza di alcuni requisiti tecnici della compagnia. Da allora è stata ”guerra” di ricorsi a conclusione della quale la Toscana di Navigazione aveva chiesto al Consiglio di Stato la riforma della sentenza del Tar della Toscana del 26 ottobre del 2015, con la quale i giudici amministrativi avevano confermato  l’assegnazione di Toremar nelle mani di Onorato, ma i giudici amministrativi hanno respinto il ricorso.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.