Il cda ufficializzerà le nomine

Rai: ecco i nuovi direttori dei Tg. «Epurazione» per Bianca Berlinguer. Bufera nel Pd

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa
La Rai ormai renzizzata

La Rai ormai renzizzata

ROMA – Sono ormai ufficiali i nomi dei nuovi direttori dei tg Rai. Il dg Antonio Campo Dall’Orto ha sottoposto  al cda un pacchetto che prevede la conferma alla guida del Tg1 di Mario Orfeo, mentre per il Tg2 il nome è quello di Ida Colucci e per il Tg3 di Luca Mazzà. Andrea Montanari viene indicato alla direzione del Gr. Resta a capo delle testate regionali Vincenzo Morgante, avvicendamento in vista invece per tg Parlamento dove potrebbe arrivare Nicoletta Manzione. Attesa per domani, 4 agosto, l’ufficializzazione con il cda convocato alle 10.30 che ha all’ordine del giorno i pareri obbligatori sulle nomine dei direttori.  Resta fuori Bianca Berlinguer: le hanno tolto la direzione del Tg3. Si parla aertamente di Rai renzizzata.

«Le nomine dei nuovi direttori dei Tg Rai che i vertici di viale Mazzini si apprestano a varare, e in particolare l”estromissione di Bianca Berlinguer dalla direzione del Tg3, hanno il profumo di un tentativo di normalizzazione dell’informazione che ci fa somigliare a chi abbiamo sempre criticato». Lo ha dichiarato il leader della sinistra Pd Roberto Speranza in un”intervista rilasciata all”Huffington Post. «Mi ha molto colpito – ha aggiunto – che nel giorno in cui padre Jacques veniva sgozzato barbaramente in una chiesa a Rouen, la collega Alessia Rotta, che è responsabile informazione nella segreteria del Pd, ha trovato il tempo di fare un tweet contro il Tg3 reo di non aver dato sufficiente risalto alla chiusura del cantiere della Salerno-Reggio Calabria. Ma può il Pd fare una cosa del genere? Può il Pd dare pagelle su come si fa un telegiornale o una trasmissione? Questi non siamo noi, stiamo andando fuori dalla nostra cultura politica».

Tag:, ,

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Nell’immagine del monoscopio manca l’aureola; a quando la beatificazione?

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.