Si era presentato col documento dell'altro

Siena: nigeriano supera l’esame della patente al posto dell’amico ivoriano. Scoperti e denunciati dalla Polizia Stradale

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

polizia-stradale-auto-paletta650

SIENA – Aveva superato l’esame teorico alla Motorizzazione Civile di Siena, ma la Polstrada ha infranto il suo sogno. Ieri, a Siena è stato chiesto l’intervento della Stradale che, già da tempo, monitora la regolarità degli esami di guida. Durante la sessione mattutina, il presidente della Commissione ha avuto dubbi su di un candidato straniero.

Al termine dell’esame, i poliziotti della Stradale sono intervenuti. Lui, nigeriano di 52 anni residente a Roma, aveva superato la prova a quiz. Ma ha fatto tutto al posto di un amico, originario della Costa d’Avorio, pure lui residente nel Lazio. I due stranieri, simili tra loro, erano d’accordo, tant’è che l’ivoriano aveva prestato il suo documento al nigeriano, convinti ambedue di poter ingannare la Commissione. Il nigeriano aveva portato con se anche il proprio documento, recuperato poi dagli agenti.

I due stranieri sono stati denunciati dagli investigatori, che già conoscevano il nigeriano. Infatti, all’uomo era stata ritirata la patente e lui, pur di riottenerla, ne aveva denunciato lo smarrimento per poterne richiedere il duplicato.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.