Fermati alle tre di notte da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine

Firenze: ragazza neopatentata viaggia contromano per catturare Pokemon, bloccata e multata dalla Polizia

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

POKEMON FOTO

FIRENZE – Una ragazza albanese, da poco patentata, andava a caccia di Pokemon per le strade della città, in compagnia del fratello. Sono stati fermati alle tre di notte da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, che stava controllando il territorio su input della Questura di Firenze. L’auto viaggiava contromano, poco dopo l’uscita autostradale di Firenze Ovest. I poliziotti hanno notato, nell’oscurità, una luce chiara nell’abitacolo. Proveniva da due smartphone accesi e gli agenti hanno pensato che la ragazza fosse contromano poiché più attenta ai telefoni che ai cartelli. Le hanno chiesto se si era accorta di essere nel senso sbagliato. La risposta ha lasciato basiti i poliziotti: “Stiamo cercando Pokémon!”, seguita da una risata.

I poliziotti l’hanno multata per l’infrazione: ma per la ragazza è solo l’inizio. La Polstrada di Firenze ha poi interessato la Motorizzazione Civile, che stabilirà se la neopatentata sia ancora nelle condizioni di guidare senza mettere a repentaglio l’incolumità di altre persone.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.