Intossicate alcune persone

Grosseto: incendio in pineta a Principina a mare. In azione quattro elicotteri e un canadair della Regione

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

elicottero

GROSSETO – Sono quattro gli elicotteri della Regione e adesso anche un Canadair per cercare di spegnere un violento incendio che è divampato poco dopo le 13 a Principina a Mare, nella zona del vivaio. Non ci dovrebbero essere feriti ma potrebbero invece esserci delle persone intossicate. Da una prima ricostruzione pare che le fiamme siano partite dal vivaio che è andato distrutto e poi si sono propagate nell’attigua pineta che sta bruciando ormai da due ore. Difficoltà nello spegnimento perché le fiamme sono spinte da un costante vento di maestrale, fortunatamente nella zona sud della frazione dove non ci sono case e campeggi. Sul posto vigili del fuoco, forze dell”ordine e volontari.

AGGIORNAMENTO DELLE 17,30

E’ stato circoscritto ed è in fase di spegnimento il grosso incendio che si è sviluppato vicino al vivaio, andato completamente distrutto, di Principina a Mare e che poi ha attaccato anche la pineta.
L”operazione di bonifica durerà ancora molte ore. Diversi gli ettari di pineta e di sterpaglie andate in fumo. Sul posto, oltre a due canadair e a cinque elicotteri, anche un mezzo per spegnere gli incendi dell”aeronautica militare di stanza all’aeroporto di Grosseto. Durante le operazioni di spegnimento e bonifica della zona è arrivato sul posto anche il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, insieme agli assessori Fausto Turbanti, Riccardo Megale e Giacomo Cerboni. Si tratta dell’incendio più grosso in pineta dopo quello che divorò 40 ettari a Marina di Grosseto nell”agosto del 2012.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.