Sono sempre più frequenti gli attacchi di cani a bambini

Massa: bimbo di 4 anni azzannato e ferito al viso e a un occhio da un cane. Operato in ospedale

di Camillo Cipriani - - Cronaca

Stampa Stampa

molosso

MASSA – Un bambino di 4 anni è stato azzannato al volto da un cane che gli ha lacerato in modo grave una palpebra: è successo ieri a Turano, frazione del Comune di Massa (Massa Carrara). Il piccolo è stato assalito dal cane che, all’improvviso, gli è letteralmente saltato addosso.

Non è ancora chiara la dinamica di quanto accaduto e del perché il cane – secondo alcune testimonianze un molosso, che non apparterrebbe alla famiglia del bambino – gli si sia avventato contro. Il cane ha morso il bambino più volte in faccia e al braccio. Sul posto sono arrivati i soccorsi, un’ambulanza del 118 con medico a bordo, che ha prestato le prime cure al piccolo trasportato d’urgenza all’ospedale delle Apuane. E’ stato subito allertato anche l’oculista di turno e il bambino è stato portato in sala operatoria dove un team si è impegnato per ricucire la palpebra che presentava una ferita lacero contusa: sono serviti diversi punti di sutura. Curate anche le altre ferite minori al volto. I medici dell’Oa hanno comunque verificato durante l’operazione che i morsi non avevano procurato danni al bulbo oculare.

Sarebbe auspicabile che i padroni, sempre inclini a ritenere che i loro amici a 4 zampe non costituiscano un pericolo, fossero più attenti alla loro sorveglianza e alla loro custodia. Sarebbero necessari interventi e provvedimenti più decisi per evitare il proliferare di questi episodi che mettono in grave pericolo la sicurezza delle persone, in particolare dei bambini.

Tag:, , , , , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.