L'attività estiva di controllo del territorio

Firenze: controlli della polizia municipale, quattro patenti ritirate, veicoli rimossi e sequestrati, sanzioni per 5.000 euro

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Vigili urbani Firenze traffico

FIRENZE – La Polizia municipale ha effettuato una serie di controlli sulle strade. Fra questi, ha fatto un posto di blocco dalle 21 alle 3 del mattino in Lungarno della Zecca Vecchia, mirato a contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Sono stati fermati e sottoposti alla prova dell’etilometro 24 conducenti di altrettanti veicoli, tre di questi sono risultati positivi ed oltre la multa gli è stata anche ritirata la patente. Si tratta di un giovane ventunenne neopatentato con tasso alcolico pari a 0,27 (il tasso previsto dalla legge in questo caso deve essere uguale a 0). Per lui è scattata la sanzione da 164 euro. Un altro conducente di 27 anni è stato trovato con tasso pari a 0,69 mentre una donna di anni 31 è stata trovata con tasso pari a 0,63. Per entrambi ritiro della patente e sanzione amministrativa pari a 531 euro. Un quarantenne invece, alla vista del dispositivo di controllo, si è dato alla fuga nonostante l’alt degli agenti: subito inseguito dai motociclisti dell’Autoreparto è stato fermato in Lungarno Pecori Giraldi. Dopo il controllo dei documenti si è rifiutato di sottoporsi alla prova dell’etilometro e per questo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e la patente gli è stata ritirata.

Nel quadro poi del controllo su strade e piazze cittadine sono stati sequestrati e rimossi cinque veicoli ed un cittadino straniero identificato e multato. Questo il bilancio degli interventi del reparto Sicurezza Urbana della Polizia municipale. A seguito delle segnalazioni da parte di alcuni residenti in merito alla presenza di parcheggiatori abusivi nel parcheggio delle Murate di viale Giovane Italia, sono stati effettuati degli specifici controlli che hanno permesso di verificare come effettivamente vi fossero presenti tre furgoni adibiti a ricoveri di fortuna per senza fissa dimora. All’interno di uno di questi è stato trovato un algerino di 36 anni, con regolare permesso di soggiorno, che è stato sanzionato ai sensi del regolamento di polizia urbana per occupazione abusiva del suolo. Tutti questi i veicoli, che sono risultati sprovvisti di copertura assicurativa e di revisione, sono stati rimossi e posti sotto sequestro amministrativo. Stessa sorte per altri due motocicli che versavano in stato di abbandono. Il totale delle sanzioni elevate ammonta ad oltre 5 mila euro. Dopo il controllo dei vigili è intervenuta Quadrifoglio che ha provveduto a bonificare l’area dai rifiuti presenti, fra cui masserizie e rifiuti ingombranti quali reti da letto, materassi e mobilio vario accumulati.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.