Preannuciata una manifestazione il 25 agosto

Capalbio: intellettuali, vip e sindaco Pd in rivolta contro l’arrivo di 50 migranti

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
CAPALBIO (GR)   SPIAGGIA

CAPALBIO SPIAGGIA

CAPALBIO – A settembre arriveranno una cinquantina di profughi a Capalbio. L’idea però non è affatto gradita ai residenti e ai tanti intellettuali e vip che qui hanno casa. La nota località turistica in provincia di Grosseto e a un centinaio di chilometri da Roma, da sempre è nota per essere una meta estiva prediletta da molti esponenti della sinistra. Il 25 agosto però, a Capalbio ci sarà una protesta contro la “scelta assurda”. Così la definisce il sindaco della cittadina, Luigi Nellumori.

I migranti non verranno ospitati in strutture del Comune ma in villette private e ben arredate in un complesso residenziale “di lusso”, in uno dei punti più belli della piccola Atene all’interno di un’area residenziale più ampia, Poggio del Leccio, dove hanno case imprenditori e professori universitari (molti provenienti da Roma). A essere proprietaria delle 6 villette con giardino, ulivi e ogni genere di confort destinate ai profughi parrebbe una società in liquidazione che ha dato in gestione le proprietà a una cooperativa del Senese che ha partecipato al bando per accogliere i migranti.

Dopo la protesta di studenti e religiosi americani, che hanno abbandonato l’Ostello della gioventù a Firenze per la presenza di profughi, è questo il secondo episodio in Toscana, in soli due giorni d’insofferenza all’imposizione di accogliere migranti e alla coabitazione coatta con loro. Le destinazioni dovrebbero essere scelte con maggior accortezza dalle autorità competenti.

Tra i politici, il primo a commentare sulla scelta della manifestazione a cui parteciperà anche il sindaco Pd è Gasparri: “I campioni del progressismo nostrano che risiedono a Capalbio sono in subbuglio perché anche il centro toscano potrebbe essere interessato dall’arrivo di clandestini. La sinistra radical chic vuole più clandestini purché siano destinati a convivere con gli altri e non con loro”.

 

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.