Le strade più trafficate

Traffico di ferragosto: bollino rosso da oggi 13 fino a domenica mattina 14. Le indicazioni dell’Anas

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Code di traffico in autostrada

ROMA – Al via il lungo ponte di Ferragosto. Sulla rete stradale e autostradale gestita da Anas è stato rilevato, già dalla mattinata di oggi un incremento di traffico per gli ultimi spostamenti, prevalentemente di media o breve percorrenza verso le località di villeggiatura, in particolare lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e verso i confini di stato in direzione di Francia, Slovenia e Croazia. La circolazione sarà più intensa nell’intera giornata del 13 agosto contrassegnata da bollino rosso e nella mattinata di domenica 14 agosto caratterizzata soprattutto da spostamenti locali per coloro che hanno scelto di lasciare la città solo per il ponte di Ferragosto.

Tra la serata di lunedì 15 agosto e la giornata di martedì 16 agosto potrebbe registrarsi un aumento dei flussi veicolari per i primi rientri dai luoghi di vacanza, in particolare: sulla statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga” in Lombardia, l’itinerario E45 verso Forlì-Cesena, la strada statale 309 ”Romea” in Veneto ed Emilia Romagna, la statale 20 ”del Colle di Tenda”, la strada statale 51 ”di Alemagna”, la strada statale 16 ”Adriatica”, le intere dorsali ”Jonica”, la strada statale 18 ”Tirrena Inferiore”, l’Aurelia in Toscana e nel Lazio, l’Appia nel Lazio ed in Campania, la strada statale 585 ‘Fondo valle del Noce’, l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, la statale 113 ”Settentrionale Sicula”, l’autostrada A29 ”Palermo-Mazara del Vallo” e la tangenziale di Catania in Sicilia.

Il divieto di transito dei mezzi pesanti sarà in vigore domenica 14 agosto dalle 7 alle 22 e lunedì 15 agosto dalle 8 alle 22. Nel piano per l’Esodo 2016 Anas garantirà, attraverso un monitoraggio 24 ore su 24 del traffico sulla rete stradale nazionale, l’impiego di circa 1.100 automezzi, 1.830 telecamere, 320 pannelli a messaggio variabile e 2.500 addetti su tutto il territorio, la sorveglianza, il pronto intervento, il coordinamento tecnico, l’infomobilità e la comunicazione ai clienti.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.