E' stata un'impresa su sentieri difficilissimi

Lucca: cane precipita in una pietraia delle Alpi Apuane. Salvato dai vigili del fuoco dopo l’allarme dei proprietari, due escursionisti

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Il cane stabilizzato dai vigili del fuoco dopo il salvataggio

Il cane stabilizzato dai vigili del fuoco dopo il salvataggio

LUCCA – Era caduto su una petraia delle Apuane, il cagnolino di due escursionisti. A salvarlo, nonostante l’infortunio a una zampa,  ci hanno pensato i vigili del fuoco al termine di una faticosa e lunga operazione. Questa la cronaca: intorno alle ore 19 la sala operativa del Comando dei vigili del fuoco di Lucca ha ricevuto una richiesta di soccorso da parte di due escursionisti:  il loro cane era caduto su una pietraia in località Canale Barra, sulle Alpi Apuane, infortunandosi ad una zampa.

Attraverso le coordinate fornite dai due escujrsionisti, il personale T.A.S. (Topologia Applicata al Soccorso) dei Vigili del Fuoco ha dato le indicazioni alla squadra del distaccamento di Castelnuovo Garfagnana, affinchè potesse raggiungere il luogo dell’intervento. Dopo oltre un’ora di cammino i vigili del fuoco sono arrivati sul posto e, dopo aver raggiunto il cane, lo hanno stabilizzato e trasportato fino alla macchina dei proprietari, con altre due ore di cammino su un sentiero impervio. Gli escursionisti hanno abbracciato i pompieri in segno di vera riconoscenza-

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.