Dopo la squalifica della concorrente francese

Olimpiadi Rio 2016: Argento per la fiorentina Rachele Bruni nella 10 km di fondo

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa

Gold medalist Sharon van Rouwendaal, of the Netherlands, right, embraces silver medalist Rachele Bruni, of Italy, on the podium after the women's marathon swimming event at the 2016 Summer Olympics in Rio de Janeiro, Brazil, Monday, Aug. 15, 2016. (ANSA/AP Photo/David Goldman) [CopyrightNotice: Copyright 2016 The Associated Press. All rights reserved. This material may not be published, broadcast, rewritten or redistribu]

RIO DE JANEIRO – Si trasforma in argento la medaglia di Rachele Bruni nella 10 km di nuoto di fondo ai Giochi di Rio. La francese Aurelie Muller è stata infatti squalificata dopo che al traguardo c’erano stati dei contatti giudicati irregolari, e l’azzurra dal terzo posto è passata al secondo.

Bruni: “Francese mi ha affondato, argento giusto. All’arrivo la francese mi ha buttato sotto e non ho potuto toccare il tabellone, sono contenta della decisione dei giudici”: così Rachele Bruni, argento nella 10 km di nuoto di fondo, dopo la squalifica della Muller che l’ha portata sul secondo gradino del podio. “Finalmente la medaglia è arrivata – ha detto alla Rai – Sono felice,ho lavorato duro e questa medaglia mi ripaga dei sacrifici. Sono un’atleta difficile da gestire, ma dopo 4 anni di allenamenti, litigate e sorrisi,la lacrimuccia oggi è uscita”.

Siamo così a quota 7 ori, 9 argenti e 6 bronzi, al sesto posto provvisorio nel medagliere olimpico. Qui sotto le foto degli azzurri medagliati:

azzurri

 

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.