Trattativa molto avanzata, secondo un quotidiano della capitale

Fiorentina: la Roma insiste per avere Borja Valero. E’ tornato Tello. E Corvino chiama Mosca per Corluka

di Ernesto Giusti - - Sport

Stampa Stampa
Tello con Paulo Sousa e Pantaleo Corvino

Tello con Paulo Sousa e Pantaleo Corvino (Foto da Viola Channel)

ROMA – E’ tornato Tello. Il club viola ha infatti concluso l’accordo con il  Barcellona, proprietario del cartellino del giocatore, che però – secondo quanto svelato dal giornale Marca – si è voluto cautelare:
oltre ai 500mila euro di prestito oneroso e al diritto di acquisto del club viola fissato a 8 milioni alla fine della stagione, i catalani hanno chiesto e ottenuto che nel contratto venissero inserite delle clausole per garantirsi che il calciatore giochi con continuità: ovvero, la Fiorentina pagherà 1 milione se Tello non giocherà almeno il 70% delle partite, 2 milioni se non arriva al 60% e 3 milioni qualora non disputasse neanche il 50% delle gare stagionali. Il contratto di Tello col Barcellona scade nel giugno 2018.

Ma al centro dell’attenzione, in queste ore, è tornato Borja Valero. Mentre lo staff medico della Fiorentina sta cercando di metterlo in condizione di scendere in campo sabato, a Torino, nel debutto contro la Juventus dopo l’infortunio di Valencia (il bollettino medico parla di sollecitazione al legamento collaterale esterno della caviglia destra, ma nessuna frattura ossea) da Roma arrivano voci secondo le quali il club giallorosso starebbe stringendo per ingaggiarlo. Secondo Il Messaggero, la trattativa sarebbe molto avviata. La Fiorentina chiede almeno una ventina di milioni, la Roma non sarebbe intenzionata a sborsarne più di 15. I dirigenti viola temono anche una possibile reazione dei tifosi per una eventuale cessione dello spagnolo. Ma la Roma insiste. Giornate convulse per Pantaleo Corvino: che ha chiamato Mosca per concludere l’acquisto del croato Corluka,in forza al Lokomotiv. L’accodo  con il giocatore c’è, quella con la società ancora no.

Intanto la presentazione di Carlos Sanchez, programmata per martedì 16 alle 13 al Franchi è stata posticipata di un giorno, cioè a mercoledì 17. Per giovedì 18 allenamento a porte aperte, per favorire il contatto dell squadra con i tifosi prima della trasferta a Torino con la Juve. I cancelli lato tribuna, nel viale Manfredo Fanti, saranno aperti dalle 17,30.

Tag:, , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.