Percorso unico per i bambini delle scuole

Firenze, musei: Palazzo vecchio e Uffizi, uscio e bottega

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

20041231-FIRENZE-FINE RESTAURI TORRE D' ARNOLFO DI PALAZZO VECCHIO. La Torre D' Arnolfo di Palazzo Vecchio, libera dalle impalcature che per due anni l' hanno tenuta nascosta agli sguardi dei turisti e dei cittadini di Firenze, qui vista dal piazzale antistante il Museo degli Uffizi. MARCO BUCCO/ANSA.

FIRENZE – Non è ancora il ‘Percorso del Principe’ dei tempi dei Medici – non sarà interessato il Corridoio Vasariano -, e sarà aperto solo ai bambini delle scuole fiorentine, ma è comunque un debutto: Palazzo Vecchio e Uffizi a Firenze diventano ‘uscio e bottega’, uniti in un unico percorso, collegati dal cavalcavia sopra via della Ninna, normalmente chiuso al pubblico. L’iniziativa, che rappresenta i primi passi di una unione caldeggiata da tempo dal sindaco Dario Nardella e dal direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt, si intitola appunto ‘Uscio e bottega. Residenza e galleria dei Medici nel Cinquecento’ e riguarderà i ragazzi delle classi IV e V della scuola primaria e le prime della secondaria di primo grado che da ottobre, ogni lunedì, nel giorno di chiusura degli Uffizi, potranno partecipare a due laboratori che inizieranno a Palazzo Vecchio, per approfondire la vita dei Medici, e si concluderanno agli Uffizi, aperto in esclusiva per i piccoli visitatori.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.