Tragico epilogo della vacanza in Sicilia

Tragedia e mistero: 43enne di Lucca trovato morto in un bed & breakfast di Trapani. In coma un pisano che era con lui

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

Stampa Stampa

CarabinieriTRAPANI – Un uomo di 43 anni, Fabio Maccheroni, residente a Seravezza, in provincia di Lucca, è stato trovato morto in un bed & breakfast dove si trovava in vacanza con l’amico pisano, 36 anni, Alessio Menicucci, che risulta in coma. La scoperta è stata fatta da una donna che lavora nella struttura, che ha subito avvertito i carabinieri che stanno indagando.

Sulla vicenda la Procura di Trapani ha aperto una inchiesta, disponendo l’autopsia sul cadavere. Il secondo uomo è ricoverato in coma nell’ospedale di Sant’Antonio Abate. Al momento gli investigatori non si sbilanciano sulle possibili ipotesi. Il B&b dove erano ospitati i due uomini si trova non lontano dal Palazzo di giustizia. Gli investigatori escluderebbero l’ipotesi di un tentativo di omicidio suicidio. Propenderebbero invece per l’assunzione di sostanze sulle quali sono in corso gli accertamenti. I due avrebbero cenato fuori la sera di Ferragosto e sarebbero stati visti rientrare nel bad & breakfast intorno a mezzanotte dalla proprietaria della struttura.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.