Necessario anche un alleggerimento della rete distributiva

Monte Paschi: pronto un piano Mc Kinsey per il salvataggio. Sarà presentato a settembre

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Siena, la sede del Montepaschi a Rocca Salimbeni

Siena, la sede del Montepaschi a Rocca Salimbeni

SIENA – Dopo mesi di incertezza, Banca Monte dei Paschi di Siena ha il suo piano di salvataggio. Un piano giudicato da subito positivamente dagli osservatori per solidità e ampiezza, e che punta a risolvere in maniera «strutturale e definitiva», come annunciato dalla banca, il problema di 9,2 miliardi di sofferenze grazie a un aumento di capitale da cinque miliardi. Nelle intenzioni dell’istituto bancario, secondo Il Sole 24 Ore oggi in edicola, le linee guida del piano, messo insieme alla società di consulenza McKinsey, dovrebbero essere presentate al mercato entro metà settembre. In un mese dovrà essere dunque stilato un business plan strutturato, che nelle attese dovrà puntare a garantire una maggiore redditività tramite la focalizzazione sulla digitalizzazione e sul segmento delle Pmi.

La garanzia da parte del consorzio di otto banche d’affari – capitanate da Mediobanca e JpMorgan – all’aumento da 5 miliardi è condizionata alla cessione dei 9,2 miliardi di euro di sofferenze, progetto a cui dovrà dare un contributo decisivo Atlante 2.

Inoltre sarà necessario ridurre i costi, da raggiungere tramite un alleggerimento della rete distributiva. Non sarà facile trovare il punto di equilibrio tra le diverse esigenze. Anche perché, proprio sui costi l’attuale management guidato da Fabrizio Viola ha già fatto molto, riducendo i costi operativi da 3,4 a 2,6 miliardi nel giro di 4 anni.

Ma restano comunque molte incognite, prima fra tutte quella legata alle richieste danni (per 283 milioni di euro) avanzate da diversi soci in buona parte per presunte falsità nei prospetti informativi degli aumenti di capitale realizzati a partire dal 2008. L’istituto come si legge nella documentazione relativa ai conti del primo semestre ha inoltre spiegato che «le azioni promosse dagli investitori potrebbero aumentare, anche significativamente». Ancora non è chiaro quale potrà essere l’impatto delle cause in corso sui conti dell’istituto.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.