Era in possesso di documenti d'identità falsi

Terrorismo, Tunisia: le autorità arrestano un pericoloso ricercato in procinto d’imbarcarsi verso l’Italia

di Paolo Padoin - - Cronaca

Stampa Stampa

terroristi

TUNISI – Nonostante le smentite arrivano ogni giorno le conferme che sui barconi si nascondono terroristi che poi entrano nel nostro paese. Non si tratta questa volta della Libia, ma delle Tunisia, dove le autorità di quel paese hanno arrestato alle isole Kerkennah, a soli 120 km da Lampedusa, 6 persone tra i 23 ed i 33 anni, in procinto di imbarcarsi clandestinamente verso le coste italiane. Lo riferiscono i media tunisini, precisando che tra gli arrestati gli uomini della Guardia nazionale di Sfax hanno riconosciuto un ricercato per reati terroristici, classificato come pericoloso, ed in possesso di documenti di identità falsi, oltre ad un ex agente delle forze dell’ordine.

Tag:, , , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.