In atto la posa di micropali

Firenze, lungarno Torrigiani: proseguono i lavori per la stabilità della spalletta

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

'torrigiani.jpg'

FIRENZE – Continuano i lavori sul Lungarno Torrigiani, crollato il 25 maggio scorso. Al momento sono in corso le fasi più delicate dei lavori e più disagianti per i residenti, dato che l’utilizzo di macchinari particolarmente rumorosi e a poca distanza dalle abitazioni ha richiesto la chiusura del passaggio pedonale.
Ad oggi, spiegano i tecnici dell’Unità operativa creata dopo il crollo, sono terminate le attività di ricucitura del muro con micropali da 140 millimetri sia dal lato dell’Arno che dal lato case. Proseguono invece le attività per il posizionamento di pali per il consolidamento della spalletta: quelli di grosse dimensioni vengono messi dal lato abitazioni e quelli più piccoli dal lato Arno e siamo rispettivamente al 30 e al 50% dei lavori effettuati. La posa dei pali dovrebbe terminare per la metà del mese prossimo e successivamente il passaggio pedonale sarà riaperto. Continua anche il monitoraggio della stabilità della zona, a cura dell’università di Firenze: attualmente sono controllate anche le vibrazioni prodotte dai pesanti macchinari necessari per l’innesto dei pali più grossi.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.