I carabinieri indagano sulle cause

Pisa: esplode bombola di gpl in un camper a Tirrenia. Paura nella notte. Tre vigili del fuoco feriti (video)

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

Stampa Stampa

Vigili del fuocoPISA – Paura nella notte a Tirrenia. L’incendio di un camper in sosta a Tirrenia, frazione balneare del comune di Pisa, ha provocato nella notte l’esplosione della bombola di gpl all’interno del veicolo e causato il ferimento di tre vigili del fuoco, due dei quali sono ricoverati all’ospedale pisano. Lì per lì si è sparso anche il tim0re di un attentato. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri che stanno cercando di fare luce sull’episodio. Il boato dello scoppio ha scatenato il panico e alimentato la psicosi-terrorismo tra le centinaia di turisti che si trovavano in quel momento nella cittadina del litorale.

Le fiamme partite dal camper, per cause ancora in corso di accertamento all’arrivo dei pompieri avevano già attaccato anche un’altra auto in sosta, poi l’esplosione ha propagato il rogo ad altri veicoli parcheggiati e ferito i tre vigili del fuoco che sono stati immediatamente soccorsi: uno è stato dimesso subito dopo le cure al pronto soccorso, gli altri due sono ricoverati in attesa di visite specialistiche ma le loro condizioni non sono gravi.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.