Doppia performance martedì 23 alle 19

Firenze, Galleria dell’Accademia e Uffizi: prolungamenti d’orario e Arlecchino al museo

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Una delle Salette degli Uffizi

Una delle Salette degli Uffizi

FIRENZE – Anche martedì 23 agosto l’orario d’apertura degli Uffizi e della Galleria dell’Accademia sarà prolungato fino alle 22; alla Galleria degli Uffizi, come ogni martedì, dalle 19 ci sarà l’evento programmato per «Uffizi live».

Martedì 23 agosto la rassegna propone un doppio appuntamento. L’Associazione Culturale “La Macchina del Tuono” dalle 19 alle 20.45 nella Sala 34 della Galleria degli Uffizi (L’antico e il Giardino di San Marco) si esibisce in «Le dodici fatiche di Arlecchino», un recital di Commedia dell’arte per due attori, Roberto Andrioli e Michele Carli, che interpretano i numerosi personaggi/maschere corrispondenti agli archetipi classici, dal povero Zanni al vecchio e avaro Pantalone, dal Capitano Vanaglorioso agli innamorati, dal Dottore Pedante al furbo/sciocco Arlecchino. Lo spettacolo attinge al repertorio dei comici dell’arte che dall’Italia si diffuse in tutta Europa nel XVI e XVII secolo, influenzando l’opera dei principali drammaturghi europei, da Molière a Shakespeare, da Gozzi a Goldoni. Un montaggio di narrazioni, lazzi, canzoni che coinvolgerà gli spettatori attraverso il cosiddetto «teatro all’improvviso», offrendo un’occasione di divertimento e conoscenza del teatro rinascimentale.
Sempre martedì 23 agosto, alle 19 e alle 20 al secondo piano della Galleria degli Uffizi, Agnese Lanza e Julie Havelund propongono «Inter Pares Project», progetto di ricerca di danza contemporanea che ha debuttato a Londra nel 2013 e che da allora è stato presentato in diversi spazi sia nel Regno Unito che in Italia. Prendendo spunto dall’ambiente circostante, il duo si esibirà in poetiche performances che alternano movimento e immobilità in relazione allo
spazio, ispirandosi a figure e pose di alcune opere esposte lungo il percorso.

Nelle Gallerie degli Uffizi proseguono per tutto il mese di agosto le mostre temporanee allestite nei vari musei. Di seguito un utile riepilogo di tutte le esposizioni in corso.
GALLERIA DEGLI UFFIZI – La Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi ospita fino al 28 agosto Fece di scoltura di legname e colorì. La scultura del Quattrocento in legno dipinto a Firenze,  un’esposizione temporanea che propone per la prima volta al pubblico, attraverso un nucleo di circa cinquanta opere, la scultura in legno dipinto del Quattrocento fiorentino, un tema ancora di nicchia e noto quasi solo agli studiosi, seppure costellato di opere di grande valore artistico.
ANDITO DEGLI ANGIOLINI DI PALAZZO PITTI – Prosegue fino all’11 settembre nell’ Andito degli Angiolini della Galleria d’Arte Moderna, a Palazzo Pitti, la mostra Buffoni, villani e giocatori di carte alla corte dei Medici. Circa trenta opere del Seicento e Settecento, prevalentemente provenienti dai depositi della Galleria Palatina, illustrano soggetti figurativi bizzarri ricorrenti nelle collezioni medicee. Si tratta di scene cosiddette ‘di genere’, che entro l’universo codificato di questo tipo di pittura, permettevano di illustrare – spesso anche con intenti morali o didascalici – aspetti comici della vita sociale e di corte, cioè quei temi ritenuti altrimenti bassi e privi di decoro. Entro questa cornice vengono alla ribalta personaggi marginali e devianti come buffoni, contadini ignoranti o grotteschi, nani e giocatori di giochi tanto leciti che illeciti. La pittura ‘di genere’ diviene insomma lo strumento che permette all’arte di attingere alla realtà del mondo.
GABINETTO DISEGNI E STAMPE DELLE GALLERIE DEGLI UFFIZI – è stata prorogata fino al 25 settembre
la mostra Sguardi sul Novecento. Disegni di artisti italiani tra le due guerre, la mostra temporanea in corso nella Sala Detti del Gabinetto Disegni e Stampe delle Gallerie degli Uffizi. Vi sono esposti  disegni e stampe, per lo più sconosciuti al grande pubblico e riferibili ai primi trent’anni del Novecento, che costituiscono una significativa selezione di acquisizioni pervenute tramite donazioni o acquisti al Gabinetto Disegni e Stampe tra il 2004 e il 2015.
GALLERIA PALATINA – In occasione di “Pitti Immagine Uomo 90”, fino al 23 ottobre a Palazzo Pitti si può ammirare la mostra Karl Lagerfeld. Visions of Fashion, una mostra fotografica curata da Eric Pfrunder e Gerhard Steidl che ripercorre la carriera fotografica di Lagerfeld, oltre a presentare alcuni inediti. L’evento è reso possibile grazie all‘Accordo di Collaborazione triennale tra la Fondazione Pitti Immagine Discovery e le Gallerie degli Uffizi, con il sostegno del Centro di Firenze per la Moda Italiana e Pitti Immagine. Karl Lagerfeld. Visions of Fashion è un progetto
espositivo e antologico che celebra il Maestro e la sua raffinata produzione fotografica: scatti e servizi di moda pubblicati sui più importanti fashion magazine internazionali e foto ispirate alla mitologia classica, realizzate con tecniche varie. Il percorso della mostra – che partendo dallo Scalone del Moro si snoda attraverso le Sale della Galleria Palatina fino alla Sala Bianca e alle due Sale degli Appartamenti degli Arazzi – vede dialogare le dimensioni delle opere con le diverse caratteristiche degli spazi espositivi.
TESORO DEI GRANDUCHI – Prosegue fino al 2 novembre negli spazi del Tesoro dei Granduchi, a Palazzo Pitti, la mostra Splendida Minima. Piccole sculture preziose nelle collezioni medicee: dalla Tribuna di Francesco I de’ Medici al tesoro granducale. Come recita il suo titolo, questa mostra è dedicata ad una particolare classe di manufatti di grande valore artistico e raffinatezza, sebbene di ridotte dimensioni: piccole sculture a tutto tondo in pietre preziose, di epoca ellenistico romana, per secoli al centro dell’interesse collezionistico dei Medici e oggi in gran parte patrimonio del museo del Tesoro dei Granduchi delle Gallerie degli Uffizi.

L’ingresso nei musei è a pagamento. Si può prenotare attraverso i siti www.galleriaaccademiafirenze.beniculturali.it / www.uffizi.it oppure chiamando il numero telefonico di Firenze Musei 055-294883

GALLERIE DEGLI UFFIZI Piazzale degli Uffizi 6, 50122 Firenze – Tel. 055-23885 ga-uff@beniculturali.it; www.uffizi.beniculturali.it

GALLERIA DELL’ACCADEMIA, Via Ricasoli 58/60, Firenze – Tel. 055-2388609 ga-afi@beniculturali.it – www.galleriaaccademiafirenze.beniculturali.it

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.