Le dichiarazioni del Presidente, Piero Fassino

Profughi: Anci chiede la convocazione di un tavolo nazionale per stabilire un piano di azione

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

profughiROMA – «Le proposte avanzate dal Ministro Orlando e dal Prefetto Morcone confermano la necessità di un Piano nazionale profughi che vada oltre la gestione dell’emergenza e sia incardinato sul ruolo centrale dei Comuni. Da tempo l’ANCI ha avanzato proposte in questa direzione: superamento graduale dei canali prefettizi, riconoscendo centralità al sistema di accoglienza Sprar utilizzato dai Comuni; allocazione di profughi in misura proporzionale alla dimensione demografica del Comune ospitante; accelerazione dei tempi di esame delle domande di asilo e semplificazione delle loro procedure; possibilità di impegnare i profughi in attività di formazione e lavori socialmente utili; esclusione dei costi sostenuti dai Comuni dal computo dei saldi di bilancio; possibilità di assumere il personale necessario alle politiche di accoglienza, in deroga all’attuale blocco delle assunzioni; incentivi per i Comuni ospitanti.» Lo ha dichiarato il Presidente dell’ANCI Piero Fassino.

“La necessità e l’urgenza di queste misure è confermata dal fatto che là dove i Comuni hanno cominciato a sperimentarne alcune – come l’utilizzo in lavori socialmente utili – il fenomeno profughi è risultato gestito in modo più sicuro e più condiviso dall’opinione pubblica. Sopratutto due anni di emergenza profughi dimostrano il ruolo centrale e insostituibile dei Comuni, senza il cui impegno nessuna politica di accoglienza sarebbe gestibile. Per questo ci attendiamo dal Governo la convocazione del Tavolo immigrazione istituito con la Conferenza Regioni e l’ANCI per concertare e condividere le misure legislative e operative più utili e necessarie a dotare l’Italia di un Piano nazionale Profughi”.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.