Lavori per importo di 615mila euro

Arno: manutenzione del fiume da Pontassieve alle Signe. Saranno ripulite le sponde e controllati gli argini

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

arno

FIRENZE – Dopo il primo passaggio di giugno nel centro storico fiorentino il Consorzio ha avviato in questi giorni una nuova campagna di manutenzione di tutto il fiume sia in destra che sinistra idraulica da Pontassieve fino alle Signe. Lo sfalcio della vegetazione è finalizzato prima di tutto alla sicurezza idraulica e dunque, oltre che a dare una ripulita utile anche dal punto di vista della fruizione e del decoro urbano, serve soprattutto per verificare le condizioni di stabilità delle arginature ed avere successivamente il tempo e le condizioni adatte per effettuare eventuali risistemazioni prima della stagione autunnale.

I lavori sono seguiti dal Consorzio sulla base di una convenzione con gli uffici del Genio Civile della Regione Toscana per l’Alto Valdarno, così come stabilisce la normativa di riferimento (cfr. LRT 79/2012 e LRT 80/2015), per un importo complessivo di circa 615 mila euro per quattro diversi lotti di interventi: Arno a monte di Firenze dalle Cascine a Pontassieve, Arno a valle di Firenze dalle Cascine alle Signe, Arno tra Montelupo ed Empoli e opere di tipo civile e forestale da mettere in campo successivamente secondo le necessità riscontrate durante i passaggi di sfalcio.

Al momento i mezzi operativi stanno lavorando in sponda destra dal Ponte San Niccolò risalendo fino al Girone, seguirà poi la sponda sinistra e a fine agosto cominceranno a discendere dal Ponte alla Vittoria su entrambe le sponde fino alle Signe.

“Continua l’estate operativa del Consorzio. Il filo conduttore è sempre lo stesso: coniugare la necessaria opera di prevenzione per una sempre maggiore sicurezza idraulica con fiumi che siano sempre più fruiti dai cittadini.” è il commento del Presidente del Consorzio Marco Bottino.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.