A soli 59 anni

Morta Daniela Dessì, soprano applaudito tante volte anche a Firenze

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Daniela Dessì in «Tosca»

Daniela Dessì in «Tosca»

FIRENZE – A soli 59 anni, è morta al Poliambulanza di Brescia il soprano Daniela Dessì, una delle più belle voci del panorama lirico degli ultimi decenni, protagonista di interpretazioni memorabili anche a Firenze, sul palco del Teatro Comunale oltre che nei maggiori teatri del mondo, dalla Scala di Milano al Metropolitan di New York, alla Deutsche Oper di Berlino.

Qui aveva ricevuto nel 2007 il Premio Le Muse dell’Accademia delle Muse di Firenze.

Insieme al tenore Fabio Armiliato, suo compagno di vita dal 2000, aveva cantato il medley di arie pucciniane usato dalla ginnasta Vanessa Ferrari per accompagnare il suo esercizio di corpo libero alle Olimpiadi di Pechino del 2008, parzialmente riutilizzato anche per quelle di Rio.

Il 27 luglio aveva scritto sulla sua pagina Facebook che aveva dovuto annullare gli impegni estivi per motivi di salute, dando appuntamento ai fans per un concerto a Loreto il prossimo 8 ottobre. Purtroppo la malattia che l’aveva colpita è stata fulminante e se l’è portata via.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.