Tutti i podi degli atleti azzurri, individuali e di squadra

Olimpiadi Rio 2016: una per una le 28 medaglie azzurre. Chiudiamo al nono posto

di Paolo Padoin - - Cronaca, Sport, Top News

Stampa Stampa

medaRIO DE JANEIRO – L’Italia con 8 medaglie d’oro, 12 d’argento e 8 di bronzo è arrivata a quota 28 medaglie, uguagliando il totale di Londra, classificandosi al nono posto. Ecco tutte le medaglie azzurre nelle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, a partire dalle ultime:

Italvolley: argento nella Torneo maschile di Pallavolo – 21 Agosto – Non è riuscita l’impresa all’Italvolley di Gianlorenzo Blengini. Gli azzurri non sono riusciti a salire sul gradino più alto del podio perdendo 3-0 contro il Brasile, padrone di casa, che peraltro nel girone avevano battuto, con grande merito, per 3-1. Gli azzurri hanno fatto uno splendido torneo e conquistato una bellissima medaglia d’argento che resterà per sempre nella storia dello sport italiano e mondiale. I medagliati sono: Daniele Sottile, Luca Vettori, Osmany Juantorena, Simone Giannelli, Salvatore Rossini, Ivan Zaytsev, Filippo Lanza, Simone Buti, Massimo Colaci, Matteo Piano, Emanuele Birarelli e Oleg Antonov.

Frank Chamizo: bronzo nella Lotta Libera 65kg – 21 Agosto – L’italo-cubano Frank Chamizo ha vinto la medaglia di bronzo battendo lo statunitense Frank Aniello Molinaro. Chamizo aveva perso in semifinale contro l’azero Toghrul Asgarov al termine di un incontro controverso, ma la medaglia di bronzo al collo rappresenta un ottimo risultato

Settebello bronzo pallanuoto 20 Agosto – Il Settebello ce l’ha fatta a salire sul podio olimpico: i ragazzi di Sandro Campagna hanno battuto per 12-10 il Montenegro nella finale per il bronzo. I medagliati sono: Sandro Tempesti, Marco Del Lungo, Nicholas Presciutti, Alessandro Velato, Niccolò Gitto, Pietro Figlioli, Andrea Fondelli, Francesco Di Fulvio, Valentino Gallo, Alessandro Nora, Christian Presciutti, Matteo Aicardi e Michaël Bodegas.

Setterosa: argento nel Torneo Femminile di Pallanuoto: 19 Agosto – Le ragazze allenate da Fabio Conti faranno ritorno in Italia con una bellissima medaglia d’argento al collo. Il Setterosa ha vinto tutte le partite disputate ed eccezione della finalissima contro la fortissima squadra statunitense, che si è confermata sul gradino più alto del podio dopo Londra 2012. E’ stata l’ultima partita per Tania Di Mario, straordinaria campionessa della pallanuoto italiana che vinse anche l’oro ad Atene 2004 con Pierluigi Formiconi nel ruolo di CT. Questa la rosa del Setterosa vice-campione olimpico: Laura Teani, Elisa Queirolo, Roberta Bianconi, Giulia Emmolo, Rosaria Aiello, Federica Radicchi, Arianna Garibotti, Giulia Gorlero, Teresa Frassinetti, Aleksandra Cotti, Francesca Pomeri, Chiara Tabani e Tania Di Mario.

Lupo-Nicolai: argento nel Beach Volley: 19 Agosto – Hanno lottato i due azzurri Daniele Lupo e Paolo Nicolai nella finale del torneo di beach volley, ma non sono riusciti a sorprendere i fortissimi brasiliani Alison e Bruno Schmidt, che hanno avuto il pubblico di casa dalla loro parte. Resta la bella consolazione di una medaglia d’argento, importantissima per i due azzurri e per tutto il movimento italiano. Risultato finale di 2-0 (21-19; 20-15).

Elia Viviani, ciclismo: oro nell’Omnium: 15 Agosto – Dopo 16 anni il ciclismo su pista italiano torna a conquistare una medaglia olimpica ed è quella più bella, d’oro, nella gara più difficile, l’Omnium. Elia Viviani ha dominato piazzandosi bene in tutte le prove, balzando al comando dopo la quarta prova e resistendo nell’accesissima ultima prova, la corsa a punti.

Rachele Bruni: argento nella 10 km di nuoto di fondo: 15 Agosto – Rachele Bruni ha vinto la medaglia d’argento nella durissima gara della 10 km di nuoto di fondo femminile. L’azzurra inizialmente era stata data come terza classificata, ma dopo circa un quarto d’ora la sua medaglia ha cambiato colore diventando più preziosa perché la giuria ha deciso che al momento del tocco la francese Aurelie Muller è stata scorretta arrampicandosi praticamente sulla nuotatrice italiana.

Azzurri della squadra di spada maschile: argento: 14 Agosto – Enrico Garozzo, Paolo Pizzo e Marco Fichera con la riserva Andrea Santarelli hanno conquistato la medaglia d’argento. Hanno perso la finale per l’oro contro la Francia per 45-31.

Tania Cagnotto, tuffi: bronzo nel trampolino 3m: 14 Agosto – La medaglia olimpica tanto attesa alla fine è arrivata per Tania Cagnotto. Dopo l’argento nel sincro con Francesca Dallapè, nella gara del trampolino 3m la bolzanina ha totalizzato 372.80 punti vincendo la medaglia di bronzo piazzandosi alle spalle delle inarrivabili cinesi Shi Tingmao (406.05) e He Zi (387.90). L’azzurra si è giocata il terzo posto con la canadese Jennifer Abel (367.25), superata grazie agli ultimi due tuffi perfetti.

Niccolò Campriani, tiro: oro nella carabina da 50 m a 3 posizioni: 14 Agosto – Niccolò Campriani fa il bis! Dopo l’oro dai 10 metri è arrivato primo anche nella gara con la carabina da 50 metri a 3 posizioni confermando il titolo olimpico conquistato quattro anni fa e ottenendo così il suo terzo oro e la quarta medaglia olimpica in due partecipazioni ai Giochi (unico argento quello di Londra dai 10 m).

Gregorio Paltrinieri, nuoto: oro nei 1500 sl: 14 Agosto – La medaglia d’oro tanto attesa è arrivata: Gregorio Paltrinieri è il campione olimpico dei 1500 sl con un tempo di 14′ 34″ 57. Gara dominata dall’inizio alla fine per l’azzurro che ha chiuso con quasi cinque secondi di vantaggio sul secondo, l’americano Connor Jaeger.

Gabriele Detti, nuoto: bronzo nei 1500 sl: 14 Agosto – Bis di Gabriele Detti che al bronzo sui 400 stile libero aggiunge anche quello nei 1500, la gara vinta dal suo amico e compagno di allenamenti Gregorio Paltrinieri. Podio storico per l’Italia. Il tempo di Detti in finale è stato di 14′ 40″ 86.

Gabriele Rossetti, tiro: oro nello Skeet: 13 Agosto – Gabriele Rossetti ha conquistato la medaglia d’oro nello Skeet maschile vincendo una finale tiratissima contro lo svedese Marcus Svensson. L’azzurro ha totalizzato il massimo dei punti, mentre il suo avversario, fino a quel momento perfetto, ha sbagliato l’ultimo colpo che l’avrebbe portato allo spareggio per la medaglia più preziosa.

Diana Bacosi, tiro: oro nello Skeet: 12 Agosto – Diana Bacosi ha conquistato la medaglia d’oro nello Skeet al termine di una stupenda finale tutta italiana contro l’amica Chiara Cainero, già campionessa olimpica a Pechino 2008. 15/16 piattelli rotti per Diana in finale e prima medaglia a cinque cerchi per lei.

Chiara Cainero, tiro: argento nello Skeet: 12 Agosto – L’altra metà della bellissima giornata del tiro a volo italiano, Chiara Cainero, la super-campionessa che sale di nuovo sul podio olimpico a otto anni di distanza dall’oro di Pechino 2008, questa volta si accontenta dell’argento per un solo piattello rotto in meno in finale rispetto a Diana Bacosi dopo che in semifinale aveva dominato con un 16/16.

Italia: bronzo nel 4 Senza di Canottaggio: 12 Agosto  – Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Domenico Montrone e Giuseppe Vicino hanno vinto la medaglia di bronzo nella gara dei 4 Senza dietro alla Gran Bretagna (al suo 5° oro consecutivo da Sydney 2000) e all’Australia.

Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo: bronzo nel 2 Senza di Canottaggio: 11 Agosto  – Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo hanno vinto la medaglia di bronzo nel 2 Senza di Canottaggio. Un successo insperato da parte di due ragazzi che hanno formato questa coppia per le olimpiadi all’ultimo momento, per sopperire all’assenza dell’equipaggio designato, costretto a dare forfait all’ultimo momento.

Elisa Di Francisca, scherma: argento nel fioretto: 11 Agosto  – Elisa Di Francisca ha vinto la medaglia d’argento nel fioretto individuale. La campionessa olimpica uscente ha ceduto in finale alla russa campionessa del mondo Inna Deriglazova per 12-11.

Marco Innocenti, tiro: argento nel Double Trap: 10 Agosto  – Marco Innocenti ha conquistato la medaglia d’argento nel Double Trap. L’azzurro ha perso in finale 26-24 contro Fehaid Aldeehani, tiratore del Kuwait che gareggia sotto la bandiera degli Atleti Olimpici Indipendenti.

Giovanni Pellielo, tiro: argento nel Trap Fossa Olimpica: 8 Agosto  – Giovanni Pellielo ha conquistato la sua quarta medaglia olimpica, la terza d’argento, nel Trap su sette partecipazioni ai Giochi. L’azzurro è stato sconfitto in finale dal croato Josip Glasnovic, mentre il bronzo è andato al britannico Edward Ling. Nella stessa gara sesto posto per Massimo Fabbrizi.

Niccolò Campriani, tiro: oro nella Carabina 10m: 8 Agosto  – Niccolò Campriani ha vinto la medaglia d’oro nella Carabina 10m ad aria compressa. L’azzurro ha stabilito il nuovo Record Olimpico nelle qualificazioni e non ha tradito le attese nella finalissima, confermando la sua classe. Già a Londra 2012 il tiratore fiorentino vinse la medaglia d’argento in questa specialità, conquistando invece l’oro nella carabina 50m 3 posizioni. A questo punto possiamo sperare nel bis anche nella specialità nella quale è campione olimpico in carica.

Daniele Garozzo, scherma: oro nel fioretto: 7 Agosto 2016 – Giornata indimenticabile per l’Italia: dopo la medaglia d’oro numero 200, arriva anche la 201 e porta la firma di Daniele Garozzo, il più giovane dei fiorettisti azzurri che ha vinto tutti gli assalti del torneo individuale e si è laureato campione olimpico. In finale ha fatto fuori il numero 1 del ranking mondiale, l’americano Alexander Massialas.

Fabio Basile: oro nel judo 66 kg: 7 Agosto  – È di Fabio Basile la prima medaglia d’oro dell’Italia alle Olimpiadi di Rio 2016 e la numero 200 in tutta la storia dei Giochi Olimpici per gli azzurri. Il judoka ha vinto nella sua categoria, 66 kg, battendo in finale il coreano An Baul.

Odette Giuffrida: argento nel judo 52 kg: 7 Agosto  – Odette Giuffrida ha conquistato la medaglia d’argento nella categoria 52 kg del judo femminile. L’azzurra ha perso in finale contro la favorita della vigilia, la kosovara Malinda Kelmendi. L’azzurra ha sconfitto in sequenza la tedesca Mareen Kräh agli ottavi, poi la romena Andreea Chițu nei quarti e la cinese Ma Yingnan in semifinale.

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè: argento nei tuffi in sincro da 3 m: 7 Agosto  – Finalmente Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno conquistato anche la medaglia olimpica, è un argento, alle spalle delle irraggiungibili cinesi Shi Tingmao e Wu Minxia e davanti alle australiane Anabelle Smith e Maddison Keener. 313,83 punti per le azzurre, 345,60 per le cinesi e 299,19 per le terze classificate. Tania e Francesca, otto volte consecutive campionesse d’Europa e due volte vice-campionesse del mondo, ora sono anche vice-campionesse olimpiche.

Elisa Longo Borghini: bronzo nella corsa in linea di ciclismo: 7 Agosto  – Elisa Longo Borghini ha conquistato la medaglia di bronzo nella corsa in linea di ciclismo chiudendo alle spalle di Anna van der Breggen (Olanda) e Emma Johansson (Svezia). Per l’atleta di Ornavasso è il terzo bronzo a livello internazionale nella sua carriera dopo quello conquistato negli europei under-23 di Goes 2012 e nei mondiali su strada di Valkenburg 2012.

Gabriele Detti: bronzo nei 400m stile libero di nuoto: 7 Agosto  – Gabriele Detti è il secondo medagliato di queste Olimpiadi di Rio 2016 per l’Italia. Il nuotatore livornese è riuscito a conquistare la medaglia di bronzo nei 400m stile libero, chiudendo alle spalle dell’australiano Mack Horton (Medaglia d’Oro) e del cinese Sun Yang (Argento), campione olimpico in carica e grandissimo favorito della vigilia. Per Detti è una grande soddisfazione ancora più grande dopo l’amarezza per essere stato costretto a saltare i Mondiali di Kazan dello scorso anno a causa di un infortunio.

Rossella Fiamingo, scherma: argento nella Spada femminile: 6 Agosto  – È la catanese Rossella Fiamingo la prima medagliata della spedizione italiana. La schermitrice siciliana ha conquistato una medaglia d’argento olimpica nella prova individuale femminile di Spada; è la prima della sua carriera che va ad arricchire il suo palmarès personale dopo i mondiali di Kazan 2014 e Mosca 2015. Ha perso la finalissima contro l’ungherese Emese Szász, nonostante gli sms di incoraggiamento del premier Renzi.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.