Genio militare e protezione civile all'opera

Terremoto, Amatrice: si lavora alla ricostruzione dei ponti crollati per ripristinare l’accesso al paese

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

forest

AMATRICE – Sul fronte della viabilità nelle zone terremotate del Reatino si aggrava il bilancio sulle condizioni delle strade di accesso ad Amatrice e Accumoli. Dopo la scossa delle 6.28 di oggi è stato chiuso il Ponte a Tre Occhi, sulla strada regionale 260, importante via di accesso verso il comune di Amatrice anche per i soccorsi e per raggiungere il centro operativo di coordinamento. Anche il ponte Retrosi, che si trova nell”omonima frazione, a circa 3 chilometri da Amatrice, è gravemente lesionato e non più in grado di sostenere la viabilità. Il Genio Militare, in questo caso, sta predisponendo un ponte di ferro che consentirà di bypassarlo.

Un sopralluogo è stato fatto assieme alla Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia, del Genio militare, Anas e Astral, per costruire un ponte provvisorio sul torrente Castellano che passa sotto al Tre Occhi. Il bypass – ha riferito la Protezione civile del FVG – consisterà nella costruzione di un guado con strutture scatolari, con una carreggiata di circa 6 metri. I moduli scatolari, ha detto Sulli, arriveranno dal Friuli Venezia Giulia nella giornata di domani. Il by-pass sarà realizzato a valle del ponte.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.