Squadra troppo fragile e ingenua

All’Italia di Ventura non basta Pellè: vince la Francia (1-3). Esordio della moviola in campo

di Redazione - - Sport, Top News

Stampa Stampa
Il viola Astori trattenuto fallosamente: la difesa azzurra ha preso due gol ingenuamente

Il viola Astori contrastato fallosamente da Matuidi: la difesa azzurra ha preso due gol in maniera ingenua

BARI – Comincia con una severa sconfitta la storia di Giampiero Ventura sulla panchina della Nazionale.  La Francia rifila tre gol agli azzurri e serve a poco il momentaneo pareggio di Pellè. Gravi due errori della difesa che permettono ai transalpini di andare prima in vantaggio con Martial al 17’ e a Giroud di raddoppiare al 28′. Nella ripresa la mazzata decisiva di Kurzawa al 36′. Il problema? Squadra da ricostruire in vista della partita di lunedì, 5 marzo, ad Haifa contro Israele, che segnerà il debutto dell’Italia nelle qualificazioni per il Mondiale di Russia 2018. L’Italia è inserita nel gruppo G  con Spagna, Albania, Israele, Macedonia, Liechtenstein.

Il gol di Pellè

Il gol di Pellè

L'esultanza degli azzurri dopo il momentaneo pareggio L'esultanza degli azzurri dopo il momentaneo pareggio

L’esultanza degli azzurri dopo il momentaneo pareggio

Italia-Francia passerà comunque alla storia anche per l’esordio della moviola in campo. Al 33′ dell’amichevole, l’arbitro olandese Kuipers a chiesto l’aiuto della tecnologia per decidere su un presunto tocco di braccio in area del francese Kurzawa. Poi l’arbitro ha fatto riprendere il gioco con la rimessa laterale. Le immagini televisive hanno confermato il tocco con la coscia e non con la mano.

Tabellino

ITALIA (3-5-2): Buffon (Donnarumma 46′), Barzagli (Rugani 46′), Astori, Chiellini, Candreva, Parolo, De Rossi (Montolivo 46′), Bonaventura (Verratti 66′), De Sciglio (Florenzi 59′), Pellè, Eder (Belotti 75′). All.: Giampiero Ventura.

FRANCIA (4-3-3): Mandanda, Sidibe, Varane, Koscielny (Umtiti 83′), Kurzawa (Digne 93′), Pogba, Matuidi (Sissoko 62′), Kanté, Griezmann (Dembele 62′), Martial (Payet 46′), Giroud (Gignac 46′). All.: Didier Deschamps.

ARBITRO: Kuipers (Olanda)

Marcatori: nel pt  Martial al 16′, Pellè al 21′ e Giroud al 28′; nel st Kurzawa al 36′

Ammoniti: Sidibe, Belotti

Tag:, , ,

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Visto come va il campionato, con squadre composte in maggior parte da stranieri, mi sembra normale che la nazionale faccia pena.
    Con questa poi, si rischia anche contro Israele.Auguri a Ventura,,,,,,,,,,

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.