La presa di posizione del presidente della Toscana

Fertility day, Enrico Rossi attacca il ministro Lorenzin: campagna bigotta, in stile Ventennio

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin

FIRENZE – Dice che un governo di centrosinistra deve sostenere la genitorialità, non fare campagne bigotte, in stile ventennio fascista. Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, attacca su Facebook  il ministro Beatrice Lorenzin: “Un Governo di centrosinistra sostiene la genitorialità con i servizi, un Ministro di destra fa campagne bigotte che sembrano copiate dalla propaganda del Ventennio”.

E ancora: “Poter rientrare al lavoro dopo una maternità, impedire le discriminazioni alle donne che lavorano solo perché hanno o potrebbero avere figli, supportare qualsiasi forma di genitorialità – anche se non nasce dal concepimento di coppia, rispettare e sostenere le famiglie che non hanno figli” ma “nulla di tutto questo emerge nella campagna sul #fertilityday voluta dal Ministro Lorenzin che rappresenta un insulto a milioni di italiani. Mi auguro che il Governo ritiri la campagna e chieda scusa”.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.