Cosa fare di giorno e di sera

Week End 3-4 Settembre a Firenze e Toscana: Uffizi e altri musei gratis, musica, eventi, festival

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Top News

Stampa Stampa
Uffizi, aperitivo sul tetto

La terrazza della Galleria degli Uffizi, gratis domenica 4

FIRENZE – Come ogni prima domenica del mese, i musei compresi nell’elenco pubblicato nel sito www.beniculturali.it sono gratis. Domenica 7, dunque, ingresso gratuito per la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia e Palazzo Pitti, ma anche per tanti altri musei meno ricchi di capolavori a Firenze e in altre città toscane. Per i soli residenti nella Città metropolitana di Firenze sono gratis i Musei Civici Fiorentini (http://www.museicivicifiorentini.comune.fi.it): Museo di Palazzo Vecchio (orario 9.00/23.00), Torre di Arnolfo (orario 9.00/21.00, 30 persone ogni mezz’ora), Scavi archeologici di Palazzo Vecchio (orario 9.00/23.00, 25 persone ogni mezz’ora), Santa Maria Novella (orario 12.00/18.30), Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00), Fondazione Salvatore Romano (orario 10.00/16.00), Museo Novecento (orario 9.00/19.00), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (orario 13.15/16.45, ultimo accesso ore 16.15,30 persone ogni mezz’ora), Torre di San Niccolò (orario 17.00/20.00, 18 persone ogni mezz’ora). Aderisce anche il rinnovato Museo della Misericordia in Piazza Duomo (tel. 055-239393).

Pietro SabatiniSpazi estivi – Al Fiorino sull’Arno (Lungarno Pecori Giraldi / Ponte di San Niccolò – Firenze) sabato 3 settembre alle 21.30 si ascolta con la sua band il cantautore Pietro Sabatini, per trent’anni chitarra degli Whisky Trail, che presenta i suoi nuovi album «Aurelia allargata», dedicato alla famosa strada e ai personaggi delle zone che attraversa, e «Dark & White»; domenica 4 settembre Milonga a cura di Tango Florido.Nello spazio estivo dei Chille de la Balanza a San Salvi è in corso Storie Differenti | Different Stories, Festival internazionale di storytelling e dintorni dedicato a Mario Dondero: sabato 3 settembre alle 21 «Boccaperta» di Tommaso Urselli. Uno spettacolo di Teatro Periferico con Dario Villa, regia di Paola Manfredi; domenica 4 alle 21 «Non si raccontano barzellette sui matti». Uno spettacolo di Chille de la balanza di e con Sissi Abbondanza. Prima assoluta (ingresso 8 euro; informazioni e prenotazioni: tel. 055 6236195 – 335 6270739). Allo spazio Di cultura in piazza (Piazza del Carmine) sabato 3 alle 21 il rock di The Allophones, domenica 4 Rocky Horror Night con la Dance Performance School. Al Giardino dell’ArteCultura dentro il Giardino dell’Orticoltura di Firenze (via Bolognese, 17) sabato 3 dalle 17 alle 22 evento speciale Place Making // Fare Spazio tra arte, istallazioni, video e performance a cura di Crazy Dames e Creative People in Florence. Domenica 4 torna la Rificolona al Giardino!, giornata di laboratori per bambini e famiglie in collaborazione con l’Associazione Culturale Heyart.  Dalle 16.30 (consigliata la prenotazione, posti limitati: info.heyart@gmail.com -333.8622307/347.1271339); dalle 19.30 apericena e concerto dei Pops, medley di melodie celebri prese in prestito da arie d’opera, pubblicità, colonne sonore e cartoni animati… il tutto condito con ritmi ska, calypso, swing e balcanici. Line up: Lorenzo Baldini (sax), Niccolò Giordano (piano & synth bass), Gabriele Pozzolini (batteria e percussioni). Al Giardino di Marte in Viale Manfredo Fanti sabato 3 alle 21 l’afro-world music di

Luigi Dei, Magnifico Rettore dell'Università di Firenze

Luigi Dei, Magnifico Rettore dell’Università di Firenze

Malibra Trio; domenica 4 Il cinema di Marte: «Amore, cucina e curry». Musica dal vivo ed eventi anche al nuovo spazio estivo «Flower» al Piazzale Michelangelo: qui Luigi Dei, Rettore dell’Università di Firenze, domenica 4 settembre alle 21.30 (ingresso libero) sarà protagonista di un racconto-lettura su «La Sinagoga di Firenze». Il rettore, chimico di formazione, userà il tempio israelitico, con la sua cupola verde che si staglia a modellare lo skyline di Firenze, come contesto per un racconto ampio e variegato, dalla chimica di Primo Levi alle storie della comunità ebraica fiorentina. È in corso la Festa dell’Unità alle Cascine. Non è uno spazio estivo, ma ha un bel giardino il Santa Rosa Bistrot, locale green con cibo a km 0 (fornitore: un’azienda agricola di Bagno a Ripoli) che si si inaugura sabato 3 settembre alle ore 18 in San Frediano, dove una volta c’era la discoteca Mama.

Si spiega e si suona il blues a Sant’Ambrogio – Il Popolo del Blues porta il blues nei mercati di Firenze con «50100, Maxwell Street»: sabato  3 settembre, ore 11.30 al Mercato di Sant’Ambrogio si ascolta l’ottima «Fabrizio Berti Jug Band»; i musicisti suoneranno tra le bancarelle e i banchi alimentari, in orario di mercato, proprio come accadeva a Maxwell St., mentre si racconterà la storia del blues di Chicago unita a quella dei mercati cittadini.

Musica e vino al CestelloSabato 3 settembre alle 21 al Teatro di Cestello (Piazza Cestello) musica e vino: degustazione dei vini di Bolgheri e concerto dell’Orchestra Nazionale Artes diretta da Massimiliano Caldi che propone «Le più belle pagine sinfoniche di Wolfgang Amadeus Mozart, Gioachino Rossini, Felix Mendelssohn, Ludwig van Beethoven». 15 euro; info sul sito del Capriccio Italiano Festival; prevendita su www.vivaticket.it

Gelato Festival 2016 – Anche quest’anno a Piazzale Michelangelo i produttori si contendono l’attribuzione del titolo di miglior gelataio d’Europa e il pubblico si contende, biglietto alla mano, coni e coppette dai gusti peregrini. Prevendita su www.gelatofestival.it o alla cassa in loco.

Arene cinematografiche – Al Poggetto Esterno Notte (Via M. Mercati 24) ultimi due giorni di programmazione: sabato 3 alle 21.30 Veloce come il vento di Matteo Rovere, con Stefano Accorsi, Matilda De Angelis, Roberta Mattei, Paolo Graziosi, Lorenzo Gioielli (Azione, Italia 2016, durata 119 min); domenica 4 Fiore di Claudio Giovannes, con Daphne Scoccia, Josciua Algeri, Laura Vasiliu, Aniello Arena, Gessica Giulianelli (Drammatico, Italia-Francia 2016, durata 110 min). All’Arena di Castello (via Reginaldo Giuliani 374) sabato 3 alle 21.30 Segreti di famiglia (Lauder than bombs; Norvegia, Francia, Danimarca, Usa 2015; dur. 109’ Drammatico) di Joachim Trier con Jesse Eisenberg, Isabelle Huppert, Gabriel Byrne, Ruby Jerins; domenica 4 The Lesson (Bulgaria, Grecia 2014 dur. 111’ Drammatico) di Kristina Grozeva, Petar Valchanov con Margita Gosheva, Ivan Barnev, Ivan Savov,
Stefan Denolyubov, Ivanka Bratoeva.

Mostre – È in corso fra Piazza Signoria, Palazzo Vecchio e il Forte di Belvedere la controversa mostra «Spirituals Guards» di Jan Fabre, con un centinaio di opere datate dal 1978 al 2016: sculture in bronzo, installazioni di gusci di scarabei, lavori in cera e film che documentano le sue performances. Solo il Museo di Palazzo Vecchio è a pagamento (10 / 8 euro, orario 9-23, giovedì 9-14); Forte di Belvedere è accessibile gratis dalle 10.30 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 19, chiuso il lunedì). Al Museo Bardini (Via dei Renai, 37) è in corso la mostra di John Currin. L’artista coreano Park Eun Sun è il protagonista di una mostra all’aria aperta e accesso gratuito in più luoghi: Piazza Pitti, Palazzo Vecchio, San Miniato al Monte, il Giardino delle Rose, Piazzale Michelangelo e l’aeroporto Amerigo Vespucci: fino al 18 settembre.

Buffoni, villani e giocatori di carte alla corte dei Medici

Buffoni, villani e giocatori di carte alla corte dei Medici

Nelle Gallerie degli Uffizi proseguono per tutto il mese di agosto le mostre temporanee allestite nei vari musei. Di seguito un utile riepilogo delle esposizioni in corso.
Andito degli Angiolini della Galleria d’Arte Moderna, a Palazzo Pitti – Fino all’11 settembre  Buffoni, villani e giocatori di carte alla corte dei Medici. Circa trenta opere del Seicento e Settecento, prevalentemente provenienti dai depositi della Galleria Palatina, illustrano scene cosiddette ‘di genere’, che entro l’universo codificato di questo tipo di pittura, permettevano di illustrare temi ritenuti altrimenti bassi e privi di decoro: personaggi marginali e devianti come buffoni (che, nel caso di quelli di corte, potevano essere influenti consiglieri), contadini ignoranti o grotteschi, nani e giocatori di giochi tanto leciti che illeciti. Oltre al celeberrimo ritratto del Nano Morgante firmato dal Bronzino, vi sono capolavori appositamente restaurati per la mostra e tutti da indagare.
Gabinetto Disegni e Stampe delle Gallerie degli Uffizi – Prorogata fino al 25 settembre  la mostra Sguardi sul Novecento. Disegni di artisti italiani tra le due guerre. Vi sono esposti  disegni e stampe, per lo più sconosciuti al grande pubblico e riferibili ai primi trent’anni del Novecento, che costituiscono una significativa selezione di acquisizioni pervenute tramite donazioni o acquisti al Gabinetto Disegni e Stampe tra il 2004 e il 2015.
Galleria Palatina – In occasione di “Pitti Immagine Uomo 90”, fino al 23 ottobre a Palazzo Pitti si può ammirare la mostra Karl Lagerfeld. Visions of Fashion, una mostra fotografica curata da Eric Pfrunder e Gerhard Steidl che ripercorre la carriera fotografica di Lagerfeld, oltre a presentare alcuni inediti. Scatti e servizi di moda pubblicati sui più importanti fashion magazine internazionali e foto ispirate alla mitologia classica, realizzate con tecniche varie. Il percorso della mostra, che partendo dallo Scalone del Moro si snoda attraverso le Sale della Galleria Palatina fino alla Sala Bianca e alle due Sale degli Appartamenti degli Arazzi, vuol far dialogare le dimensioni delle opere con le diverse caratteristiche degli spazi espositivi.
Tesoro dei Granduchi, a Palazzo Pitti – Fino al 2 novembre Splendida Minima. Piccole sculture preziose nelle collezioni medicee: dalla Tribuna di Francesco I de’ Medici al tesoro granducale. Come recita il suo titolo, questa mostra è dedicata ad una particolare classe di manufatti di grande valore artistico e raffinatezza, sebbene di ridotte dimensioni: piccole sculture a tutto tondo in pietre preziose, di epoca ellenistico romana, per secoli al centro dell’interesse collezionistico dei Medici e oggi in gran parte patrimonio del museo del Tesoro dei Granduchi delle Gallerie degli Uffizi.

Ingresso a pagamento. Si può prenotare attraverso i siti www.galleriaaccademiafirenze.beniculturali.it / www.uffizi.it oppure chiamando il numero telefonico di Firenze Musei 055-294883

SCARPERIA (FI)

Per due giorni Scarperia si tufferà nel passato e si trasformerà in un borgo rinascimentale. Sabato 3 settembre e domenica 4, infatti, sono in programma le «Giornate rinascimentali», che preludono al “Diotto”, la celebrazione della fondazione della cittadina mugellana (8 settembre 1306). Per tutto il fine settimana sono in programma spettacoli, gastronomia tipica, mercati rinascimentali, dimostrazioni di arti e mestieri, corteggi storici. In tutte le vie saranno ricostruite ambientazioni di vita quotidiana con artigiani, mercatini, artisti di strada, sfilate, e sono previsti spettacoli teatrali che rievocano episodi antichi e preludono al tradizionale Palio, in cui si fronteggiano in varie gare le compagini cittadine.

GREVE IN CHIANTI (FI)

A Greve in Chianti, in Piazza Matteotti, lo spirito competitivo, tipico dei borghi toscani, solleva gli stendardi e va in scena domenica 4 settembre dalle ore 15,30 Parata spettacolare dei Rioni. Con i suoi quattro rioni, Piazza, Fonte, Etrusco, Il Pino, il comune chiantigiano si sperimenta sulla rievocazione di vari temi legati al passato e alla contemporaneità. I figuranti proporranno un viaggio a più tappe, spaziando dalla letteratura fiabesca, dalla tradizione della marineria ispirata al suo più illustre rappresentante, Giovanni da Verrazzano, alla storia del Gallo Nero, con un’ironica parodia legata ai 300 anni dell’editto mediceo e alla leggenda automomobilistica che accende i motori della storica Mille Miglia.

FUCECCHIO (FI)

Sabato 3 e domenica 4 settembre a Fucecchio si terrà la settima edizione di Salamarzana, festa dedicata al Medioevo con rievocazioni e spazi riservati all’enogastronomia, con musici, giocolieri e personaggi in costume per le vie e le piazze.

PELAGO (FI)

È in corso a Pelago «L’arte del gusto, il gusto dell’arte», manifestazione che si propone infatti di riunire le peculiarità artistiche del territorio ai sapori tipici, con stand di prodotti del luogo. Ogni anno cambia il programma; punti fermi sono le mostre a cura delle associazioni del territorio, un’estemporanea di pittura per le strade del centro storico, musica e intrattenimento.

SIGNA (FI)

È in corso Signa è Fiera» con spettacoli, mercatini ed eventi in tuto il territorio, centro e periferia. Programma completo sul sito della Pro Loco.

VALDARNO – Fattoria di Castiglionchio

Per il festival «Suoni e Colori in Toscana» Domenica 4 settembre, ore 21.15 alla Fattoria di Castiglionchio (Via di Castiglionchio 2) c’è lo spettacolo Firenze, città d’ingengni arditi con Fabrizio Checcacci, voce narrante e cantante e Cosimo Zannelli, chitarra

VAGLIA (FI)

A Vaglia sabato 3 e domenica 4 c’è la Festa della mora, del bosco e dei suoi frutti, organizzata dal Comune e dalla Pro Loco di Vaglia.

EMPOLI (FI)

Al Palazzo delle Esposizioni di Empoli 36° Raduno Nazionale dei collezionisti di oggettistica birraria “Il Barattolo” con il patrocinio del Comune di Empoli. Sabato 3 settembre apertura alle 8,30 e fino alle 14 il raduno sarà aperto gratuitamente al pubblico con la possibilità di scambiare materiale birrario da collezione: sottobicchieri, bicchieri, lattine, etichette, tappi e tutto ciò che è legato a questo bellissimo mondo che è l’oggettistica birraria. Alle 10 visita guidata alla città di Empoli. Il Raduno Nazionale è organizzato ogni anno in una città diversa e, come di consueto, è prevista l’emissione di lattine e sottobicchieri celebrativi per arricchire le collezioni dei soci di materiale particolare.

MONTEMURLO (PO)

In Piazza Contardi Sagra dell’Uva, con musica e animazioni per bambini.

MONTALCINELLO (SI)

Sabato 3 e Domenica 4 c’è la 33a «Sagra del dolce» con cena in piazza (la domenica anche pranzo), torneo di briscola, musica dal vivo e balli per smaltir le calorie. www.prolocomontalcinello.it

CORTONA (AR)

Sabato 3 e domenica 4 ultimi due giorni di Cortonantiquaria, evento di punta per il mercato antiquario, che esiste dal 1963. Info: 0575 630158 info@cortonasviluppo.it – info@cortonantiquaria.it – www.cortonantiquaria.it

PISA

È in corso lo storico festival «Metarock». Al Parco La Cittadella (Piazza Terzanaia, Pisa) sabato 3 settembre canta Daniele Silvestri, mentre domenica 4 si esibisce Damian Jr. Gong Marley. Apertura cancelli ore 18.30. Info www.metarock.it

PALAIA (PI)

Domenica 4 settembre dalle 19 a notte fonda si svilupperà per le strade di Palaia, antico borgo del Pisano, la manifestazione «Bacco, Palaia e Venere», altrimenti conosciuta come «la notte rossa all’insegna del vino e dell’amore», che dove le degustazioni di menù e sapori tipici si alterneranno alla musica e agli artisti di strada, mentre il suggestivo Arco dell’Amore e le vedute notturne del centro storico faranno il resto.

PUNTA ALA (GR)

Sabato 3 e domenica 4 settembre trenta velisti, con alcune presenze straniere, si sfidano su imbarcazioni ipertecnologiche capaci di guadagnare velocità in pochissimi nodi; la regata nazionale organizzata dal Centro Velico Punta Ala avrà come base logistica il PuntAla Camping Resort. La competizione eleggerà il Campione italiano della Classe Moth, valido anche per l’assegnazione del Moth Euro Cup 2016.

LIVORNO

Il pianista Stefano Bollani, che suonerà coi giovani talenti delle Master Classes il 3 settembre

Il pianista Stefano Bollani, che suonerà coi giovani talenti delle Master Classes il 3 settembre

Per il «Livorno Music Festival» sabato 3 alle 21 (e non alle 18.30 come in prima battuta annunciato) l’evento «Stefano Bollani incontra i giovani» del 3 settembre alle ore 18 al Teatro Goldoni di Livorno, durante il quale il celeberrimo pianista sarà sul palco per incontrare i giovani talenti delle Master Classes del Festival e suonare con loro, è già possibile prenotare il biglietto presso il circuito regionale Box-Office (posto unico € 12). Domenica 4 settembre alle 21 all’NH Grand Hotel Palazzo concerto «Grandi romantici» con Massimo Quarta, violino, Toby Hoffman, viola, Vittorio Ceccanti, violoncello, Alberto Bocini, contrabbasso, Giovani Talenti del LMF. Musiche di Dvorak e Brahms. Info 3393422139 – www.livornomusicfestival.com

 

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.