Si allontana dagli Uffizi con uno scatolone e le memorie dei personaggi del passato

Uffizi: l’ex direttore Antonio Natali va in pensione, ma lascia una testimonianza su Youtube (video)

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

Stampa Stampa

Antonio-Natali

FIRENZE – L’ex direttore degli Uffizi, Antonio Natali, sostituito da Eike Schmidt non senza polemiche nel quadro della grande rivoluzione di Franceschini-Renzi, va in pensione e saluta il pubblico e i fiorentini, che hanno imparato ad apprezzarlo, con un simpatico video, postato su Youtube, silenzioso, senza parole ma molto significativo.

La sequenza di immagini si apre con Natali nel suo ufficio vuoto mentre finisce di riempire una scatola di cartone e, con questa in mano, esce dall’ingresso della soprintendenza. Si ferma a guardare la lapide con la scritta Galleria degli Uffizi e procede a passo spedito, seguito da alcuni personaggi che vestono i panni di Leonardo Da Vinci, Giorgio Vasari, Michelangelo Buonarroti, Lorenzo il Magnifico e il granduca Cosimo Primo che lo accompagnano su una panchina dalla quale Natali, ‘fedele’ alla consolidata immagine del pensionato, distribuisce briciole ai piccioni. Il breve video si conclude con l’interrogativo “E ora?” e la ‘risposta’ “Tutti liberi”.

Eccolo riprodotto qui sotto:

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.