Riconosciuto grazie a una foto scattata dalla vittima

Firenze: rapinatore seriale nigeriano riconosciuto e arrestato dalla polizia

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Polizia Squadra Volante 113

FIRENZE – Ha ferito l”uomo che lo aveva sorpreso a rubare nella sua auto e poi è scappato, ma è stato identificato grazie a una foto scattata dalla vittima. Così un 30enne, nigeriano, è stato rintracciato e denunciato dalla polizia per tentata rapina. L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi in via Panicale, nel centro di Firenze. Secondo quanto ricostruito, quando il proprietario, dopo averlo trovato nella sua auto, è intervenuto afferrandolo per un braccio, il 30enne ha reagito divincolandosi e causandogli lievi lesioni a una mano. Poi è scappato a piedi, ma è stato fotografato dalla vittima della tentata rapina. Già noto alle forze dell’ordine per fatti simili (ma ovviamente ancora a piede libero grazie alle nostre leggi buoniste, per questo i delinquenti stranieri si trasferiscono nel nostro paese), è stato riconosciuto dagli agenti e rintracciato. Dall’inizio del 2016 sarebbe stato fermato dalla polizia almeno sei volte, tra arresti e denunce per furti e rapine. Avrebbe agito con un complice, riuscito a fuggire.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.